Condividi

Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano, scatta l’operazione “Ferragosto Sicuro”

venerdì 13 Agosto 2021

In occasione del Ferragosto, che quest’anno coincide con il fine settimana, il Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano mette in campo tecnici e mezzi, pronti a entrare in azione in caso di interventi nelle zone impervie battute da escursionisti e vacanzieri nonostante le alte temperature.

All’aeroporto di Boccadifalco (Palermo), sia sabato che domenica, sarà presente una squadra, della Stazione di soccorso alpino “Palermo”, pronta a intervenire in Sicilia Occidentale, con i mezzi di servizio ed eventualmente a imbarcarsi sugli elicotteri del IV Reparto Volo della Polizia di Stato, con il quale vige un consolidato e proficuo rapporto di collaborazione che si è concretizzato negli ultimi 15 giorni in due operazioni congiunte per il soccorso a escursionisti in difficoltà, a Collesano (Palermo) e Filicudi (isole Eolie).

Le due Stazioni “Etna Nord” ed “Etna Sud”, presenti nell’area etnea e con un distaccamento di stanza sull’Isola di Stromboli, attivato negli ultimi giorni per il recupero di due turisti in difficoltà, sono pronte a intervenire a copertura dell’area orientale della Sicilia e delle Isole Eolie, interessate in queste settimane da un’elevata presenza di turisti, attirati in particolare dai continui eventi eruttivi.

Una Stazione di Soccorso Speleologico e una Squadra di Soccorso in Forra, pronte a intervenire in tutto il territorio, completano il quadro operativo del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico in Sicilia.

Il SASS, in virtù dell’attuale protocollo d’intesa, agisce in stretta sinergia operativa con i militari del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza, e collabora attivamente anche con l’82° Centro Csar dell’Aeronautica Militare di stanza a Birgi (Trapani) e con il Seus 118, di cui è in esclusiva il braccio operativo per gli interventi sanitari e a rischio evolutivo sanitario in ambiente impervio.

Il Soccorso Alpinto tiene a ricordare a tutti coloro che frequentano la montagna in questo periodo dell’anno, e in particolare in queste settimane nelle quali la nostra regione è colpita da ondate di calore che determinano elevati picchi di temperatura e improvvisi incendi boschivi, di evitare le ore più calde e assolate della giornata, di avere sempre nello zaino un’adeguata scorta di acqua, abbigliamento tecnico traspirante, consapevoli del percorso che si sta affrontando, muniti di GPS per conoscere sempre la posizione e comunicarla in caso di emergenza.

Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (#CNSAS), in caso di incidenti in montagna, su pareti di roccia, sentieri, gole fluviali, ambienti innevati o in caso di dispersi in ambiente impervio o sotterraneo, è allertabile mediante il Numero Unico di Emergenza (NUE) 112, sempre specificando se si tratta di un intervento sanitario o a rischio evolutivo sanitario.

Il #NUE112 trasferirà la chiamata di soccorso alla Centrale Operativa 118, alla quale si richiederà, per competenza di Legge, l’intervento del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) referente esclusivo dei servizi sanitari regionali per l’esecuzione del soccorso sanitario in ambiente montano e impervio, e per l’esecuzione degli interventi di soccorso che possono avere un potenziale rischio di evoluzione sanitaria.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Cateno De Luca si racconta a Donna Sarina: “Sono andato nell’aldilà e sono tornato” CLICCA PER IL VIDEO

Ospite della prima puntata del format web de ilsicilia.it “Donna Sarina” è Cateno De Luca, ex sindaco di Messina e leader dell’opposizione

BarSicilia

A Bar Sicilia, Nuccia Albano: “Al fianco dei deboli. Rdc? Siciliani chiedono lavoro”

E’ Nuccia Albano, assessore regionale alla Famiglia, Politiche Sociale e Lavoro, l’ospite della puntata numero 224 di Bar Sicilia. Intervistata da Maurizio Scaglione e Marianna Grillo, l’esponente della Dc ha fatto il punto sulle iniziative del Governo a sostegno dei disabili, delle vittime di violenza ma anche sugli interventi a sostegno dell’occupazione

La Buona Salute

La Buona Salute 61° puntata: Cancer Center

La 61^ puntata de La Buona Salute è dedicata al Cancer Center presso l’ARNAS Garibaldi di Catania, con nuovi spazi e tecnologia all’avanguardia per migliorare le prestazioni per i pazienti oncologici

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.