Condividi

Sport di contatto, la Sicilia riapre. Messeri (FIS): “Decisione giusta, vogliamo lavorare”

giovedì 25 Giugno 2020

La Sicilia tira dritto e riapre agli sport di contatto.

Ad affermarlo ai nostri microfoni è il componente del direttivo della Feder Impianti Sportivi (FIS), Salvo Messeri.

LE PAROLE DI SALVO MESSERI

Salvo Messeri, presidente Palermo Calcio a 5
Salvo Messeri, Feder Impianti Sportivi

La decisione del governo regionale di riaprire gli impianti la giudico coerente con lo stato attuale delle cose in Sicilia. Se riparte tutto, noi non potevamo essere gli unici a rimanere al palo. Anche perchè, tenere gli impianti chiusi significa spostare il problema per strada, nei parchi e in altri luoghi pubblici. Chi controllava in quel caso? Facendo riaprire gli impianti, sede naturale di queste attività, siamo in grado di garantire questo aspetto. Abbiamo i termoscanner, possediamo i registri delle presenze e possiamo così risalire ad eventuali positivi e a tutti quelli con cui sono venuti a contatto“.

Una decisione, da parte della Giunta Musumeci, che taglia la testa al toro. Tutto questo in un momento nel quale, almeno a livello nazionale, vi è un grosso rimpallo di responsabilità. Come dichiarato ieri ai microfoni dell’Ansa, il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ha “scaricato” la patata bollente al ministro della Salute Roberto Speranza. “Già ieri ho anticipato il mio parere favorevole alla riapertura – ha dichiarato Spadafora -. Manca solo l’assenso del ministro Speranza: appena lo darà si potrà ricominciare“.

Un tema sul quale il presidente del Palermo Calcio a 5 non ha nessun dubbio. “Spadafora deve dimostrare che la vicinanza espressa ai titolari degli impianti non sia soltanto formale ma sostanziale. Non vogliamo ne prestiti, ne elomosine, vogliamo solo lavorare. A tal proposito, come Feder Impianti Sportivi, chiederemo un incontro urgente al ministro Spadafora, al fine di chiedere un’apertura non solo per la Sicilia ma anche per gli impianti del resto d’Italia“.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Bar Sicilia a Torre del Faro (ME): “Ecco il Ponte che verrà” CLICCA PER IL VIDEO

Maurizio Scaglione e Giuseppe Bianca con Bar Sicilia sono a Torre del Faro dove, insieme al presidente dell’ordine degli architetti Giuseppe Falzea e un altro tecnico messinese, l’ingegnere Peppe Palamara, illustrano tutto quello che verrà per quanto riguarda la parte tecnica e le premesse logistiche sui luoghi nella vicenda che riguarda il ponte sullo Stretto…

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.