Condividi

Street control, raffica di multe nella notte a Palermo: “beccate” 71 auto

lunedì 11 Giugno 2018
street-control

Settantuno sanzioni per sosta irregolare sono il bilancio dell’attività notturna dello street control. Il servizio è stato predisposto in fase sperimentale il trascorso sabato notte dal comandante Gabriele Marchese  nelle borgate marinare da Mondello a Sferracavallo e nella fascia costiera dal lungomare Cristoforo Colombo all’Addaura, fino a piazza Tonnara all’Arenella.

Il maggior numero di violazioni è  stato rilevato all’Addaura, mentre all’Arenella, la pattuglia è anche intervenuta  a disciplinare la circolazione per districare gli ingorghi provocati dalle auto in divieto di sosta che sono state sanzionate. Ai trasgressori arriverà la notifica a casa con i dettagli che specificano la tipologia di divieto di sosta, che sia doppia fila, vertice d’incrocio, strisce pedonali.

È possibile visionare le foto  sul portale del Comune inserendo i  dati del verbale. Lo  street control è un sistema dotato di macchina fotografica e di videocamera a infrarossi;  scattate due foto in simultanea (una alla targa e l’altra all’abitacolo), queste vengono immortalate  in tempo
reale sul tablet in dotazione della  pattuglia.

Verificata l’irregolarità, si  formalizza la contravvenzione,  compilando il verbale per la successiva notifica al trasgressore. I controlli notturni con street control continueranno nei prossimi giorni.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.