Condividi

Tangenti, assolto in appello l’ex Presidente di Rfi Dario Lo Bosco

martedì 14 Luglio 2020
Dario Lo Bosco presidente Rfi

La Corte d’Appello di Palermo, prima sezione penale, composta da Pietro Pellegrino (presidente), Mario Conte e Maria Luisa Cattina, ha assolto l’ex presidente di Rfi, Dario Lo Bosco e i funzionari del Corpo Forestale Giuseppe Quattrocchi e Salvatore Marranca con la formula “perché il fatto non sussiste”. In primo grado i tre imputati erano stati condannati rispettivamente a 4 anni e 6 mesi a 4 anni e due mesi.

L’inchiesta ruotava attorno a due distinte vicende che vedono protagonista l’imprenditore agrigentino Massimo Campione. Lo Bosco, secondo l’ipotesi dell’accusa, bocciata dalla Corte d’Appello, avrebbe ricevuto da Campione 58.650 euro per spingere Rfi ad acquistare un sensore per il monitoraggio dell’usura delle carrozze ferroviarie affittate a terzi.

Quattrocchi e Marranca invece, sempre secondo l’ipotesi accusatoria, avrebbero ricevuto complessivamente circa 250mila euro: in cambio avrebbero evitato intoppi nei lavori di ammodernamento della rete di radiocomunicazioni della Forestale che Campione si era aggiudicato, vincendo un appalto di 26 milioni bandito dal Corpo forestale.

Campione, titolare di una società di costruzioni, fu fermato, nel 2015, dalla polizia con una lista di nomi, con accanto delle cifre: una sorta di libro mastro delle tangenti.

L’imprenditore ha collaborato con gli inquirenti e poi ha chiesto l’affidamento in prova ai servizi sociali, misura che estingue il reato.

 

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.