Condividi

Trapani, maltrattamenti alla ex compagna: braccialetto elettronico a un quarantatreenne

sabato 26 Dicembre 2020

Maltrattava la ex compagna, perseguitandola poi con vari comportamenti, il quarantatreenne destinatario della misura cautelare del divieto di avvicinamento, emessa dal gip presso il Tribunale di Trapani, su richiesta della locale Procura e notificata dagli agenti della Squadra mobile di Trapani.

La misura vieta all’uomo di avvicinarsi alla ex compagna, di comunicare con lei con qualsiasi mezzo e per scongiurare eventuali violazioni, gli impone di essere monitorato con braccialetto elettronico. L’uomo da diversi mesi aveva posto in essere atteggiamenti vessatori e violenti nei confronti della donna, aggredendola, picchiandola ed umiliandola in modo continuativo, tanto da costringerla a troncare la relazione sentimentale. Terminato il rapporto, non avendo accettato la decisione, aveva iniziato a perseguitare la vittima, tempestandola di telefonate, minacciandola e seguendola piu’ volte nei suoi spostamenti tanto da indurla a cambiare le sue abitudini di vita. Gli agenti hanno cosi’ raccolto importanti elementi che hanno portato all’emissione del provvedimento.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

“Sicilia ad Assisi”, l’evento che unisce la Regione e la Chiesa per offrire l’olio sulla tomba di San Francesco CLICCA PER IL VIDEO

La Sicilia è stata scelta per offrire l’olio che alimenta la lampada votiva che arde giorno e notte ad Assisi, sulla tomba di San Francesco, patrono d’Italia. Si è svolta proprio questa mattina a Palazzo d’Orléans, a Palermo, l’incontro con il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani e il sindaco di Palermo Roberto Lagalla.

BarSicilia

Bar Sicilia, Giovanni Arena Cavaliere del lavoro: una storia siciliana

Una storia siciliana. Di quelle importanti. Per la semplicità con cui partono e il traguardo che raggiungono, ma soprattutto per il modo in cui avvengono.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.