Condividi

Una fantasiosa Pasquetta “dentro porta”

lunedì 13 Aprile 2020

Per questa Pasquettadentro porta” cominciamo così: “Con un poco di zucchero e la pillola va giù, la pillola va giù, la pillola va giù, basta un poco di zucchero e la pillola va giù, tutto brillerà di più“.

La canzoncina di Mary Poppins, la magica tata dei piccoli Jane e Michael Banks che, se ricordate, assieme all’amico Bert, venditore di fiammiferi e artista di strada, trasporta, facendo luccicare i loro occhietti, proprio all’interno di uno dei suoi disegni, un mondo di fantasia dalla bellezza strabiliante.

Pasquetta fuori porta

La vostra Patti Holmes, oggi Patti Poppins, non può di certo emulare l’inarrivabile Mary, però una idea, ripescata nella sua infanzia, ce l’ha avuta. Gli adulti, ma soprattutto, i bambini, amano stare all’aperto e, soprattutto, fare gite fuori porta. Baby Pattina, ogni Pasquetta, si svegliava con l’unico pensiero di guardare se ci fosse il sole. Una delle volte in cui il cielo era grigio e la pioggia cadeva inarrestabile, la piccola peste, prendendola peggio del solito, emise acuti  insopportabili che si arrestarono solo quando la fantasiosa mamma, lei sì una vera Mary Poppins, anche se senza poteri, coadiuvata dal paziente papà, il Bert della situazione, che amava dipingere proprio come lui, convinse la tigrotta ad andare in camera a prepararsi per una sorpresa: una Pasquetta dentro porta.

Pasquetta dentro portaLa piccola, con sguardo interrogativo, non capendo quello che volesse dire, ubbidì: si fece le sue amate codine e aspettò, stranamente tranquilla, di essere chiamata. Quando la porta si aprì, lanciò un nuovo urlo, ma questa volta di meraviglia, perché un angolo del soggiorno era diventato un piccolo giardino con piante verdi e fiorite a formare un rettangolo al centro del quale era distesa una tovaglia da picnic, cuscini su cui sedersi e un disegno col suo comico visino: un hortus  conclusus dentro porta. Quella fu la più straordinaria Pasquetta della sua vita.

Perché la vostra Patti Poppins vi ha raccontato questo episodio? Per ripetere questa piccola magia dentro le vostre case, con il valore aggiunto che, attraverso Skype, Whatsapp, Messenger, potrete condividerla con amici e parenti, trasformandola in una gita che, senza muoversi, vi farà essere proprio con chi l’avreste voluto e dovuto passare.

Immancabile è il cestino da riempire, anche qui date sfogo alla fantasia, con tocchetti di formaggio, frittatine, carciofi e funghi che, in mancanza della brace, conditi con sale, olio, pepe e messi al forno, per chi non uno spazio all’esterno, saranno buonissimi e profumeranno le case, panini imbottiti e, per concludere, un uovo di Pasqua dalla morbida sorpresa di cui non può mancare la ricetta.

Ingredienti:

  • 1 uovo di Pasqua
  • 1 confezione di mascarpone o crema di latte (1 litro di latte, 4 cucchiai di zucchero, vanillina, 80 g di amido)
  • caffè q.b
  • zucchero q.b
  • qualche scampolo di colomba pasquale

Procedimento:

1. Prendete un uovo di Pasqua e dividetelo a metà, sarà il vostro piatto di portata.
2. In una ciotola versate il mascarpone, o la crema di latte, il caffè zuccherato e iniziate a mescolare fino a quando diventerà una morbida crema.
3. Nel frattempo riempite la metà dell’uovo di cioccolata con i cubotti di colomba inumiditi col caffè e, dopo qualche minuto, spalmatevi sopra la crema di mascarpone, altri cubotti e un altro strato di crema.
4. Alla fine di questi facilissimi passaggi, spolverizzate con cacao amaro e guarnite con piccole uova di cioccolata, anche senza questi ultimi, sarà uno spettacolo. Chiudete con l’altra metà e mettete in frigo.

A fine picnic, lo scontato “uovo di Pasqua”, custode di una dolce sorpresa, sarà la festosa chiusura di questa Pasquetta alternativa.
Questa facilissima proposta non è soltanto per famiglie con bambini, ma, visto che il fanciullino alberga in ognuno di noi, anche per coppie e single, come la vostra Holmes, che amano coccolarsi.

Buona Pasqua e buona Pasquetta: il bello è dentro e non fuori di noi, basta farlo emergere.

 

 

LEGGI ANCHE:

Aceddu, Pupi e Cuddura cu l’ova: tanti nomi per un’unica bontà | LA RICETTA

Addobbi pasquali: la fantasia al comando

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Catania, truffa sui carburanti: 13 indagati e sequestro beni da 25 milioni CLICCA PER IL VIDEO

I sequestri sono stati eseguiti nelle province di Catania, Palermo, Enna, Catanzaro e Reggio Calabria. L’indagine, condotta dalle unità dei gruppi Tutela finanza pubblica del nucleo Pef della Guardia di finanza di Catania e Operativo regionale antifrode dell’Adm ha riguardato due distinti gruppi.

BarSicilia

Influenza, Covid e nuovi virus: a Bar Sicilia tutti i consigli dei professori Corrao e Vitale CLICCA PER IL VIDEO

Tra i professori inseriti nella World’s Top 2% Scientist, la graduatoria planetaria delle scienziate e degli scienziati con livello più elevato di produttività elaborata dalla Stanford University, ci sono anche Salvatore Corrao, Professore di Medicina Interna dell’Università di Palermo e Capo Dipartimento di Medicina Clinica dell’Arnas-Civico di Palermo e Francesco Vitale, Professore ordinario di Igiene…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.