Condividi

Vaccini, la Sicilia accelera su Pfizer e hub sui territori

giovedì 13 Maggio 2021

In Sicilia sono state somministrate circa 1,8 milioni di dosi di vaccino anti-Covid sulle 2,3 milioni consegnate, il 77%: un dato che pone l’Isola in coda a livello nazionale. Così, si prova ad accelerare.

Prosegue la campagna delle vaccinazioni nei 65 punti dell’Isola predisposti dalla Regione Siciliana. Al momento sono regolari gli approvvigionamenti dei vaccini, e ieri sono arrivati da Roma 160 mila dosi di Pfizer – su cui ora punta la Regione per recuperare il ritardo e bypassare le resistenze su AstraZeneca – ed entro il 3 giugno saranno 780 mila. Complessivamente nei frigoriferi degli hub siciliani ci sono 290 mila dosi.

Va avanti la vaccinazione di massa nelle isole minori, pronte a ricevere moltissimi turisti. Si completerà con Lipari, nelle Eolie, in calendario per domani. Intanto, si stanno predisponendo le procedure per la vaccinazione di massa anche nei piccoli Comuni montani: si inizierà con quelli al di sotto dei mille abitanti, 32 in tutto, anche se la platea potrà essere ampliata.

Entro domenica saranno inoltre ultimati i lavori nei 20 nuovi centri vaccinali che la Protezione civile regionale ha allestito in Sicilia e che saranno aperti a Palermo città, a Bagheria, Cefalù e Misilmeri, nel Palermitano; ad Acireale, Sant’Agata Li Battiati, Misterbianco e Caltagirone, nel Catanese. Nuovo Centro anche a Gela, in provincia di Caltanissetta; a Messina città, Taormina, Lipari e Brolo, per la provincia di Messina; a Sciacca (Agrigento), Alcamo e Partanna, in provincia di Trapani; Portopalo di Capo Passero, nel Siracusano.

Ma la Sicilia “con il 35,6% è l’ultima regione d’Italia per numero di vaccini somministrati in rapporto alla popolazione”, accusa il Pd all’Ars, che propone: “Musumeci consegni i vaccini ai medici di famiglia e alle guardie mediche affinche’ possano vaccinare gli assistiti soprattutto nei comuni lontani dagli hub vaccinali. E venga in aula a chiarire come intende incrementare il numero di vaccini giornalmente somministrati che non sono mai stati piu’ di 37 mila a fronte dell’obiettivo di 50 mila assegnato dal commissario nazionale Covid“.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Cateno De Luca si racconta a Donna Sarina: “Sono andato nell’aldilà e sono tornato” CLICCA PER IL VIDEO

Ospite della prima puntata del format web de ilsicilia.it “Donna Sarina” è Cateno De Luca, ex sindaco di Messina e leader dell’opposizione

BarSicilia

Bar Sicilia, Pagana e le sfide del suo assessorato. “Chiarezza su CTS, parchi, balneari e Arpa. FdI? In atto confronto costruttivo” CLICCA PER IL VIDEO

Elena Pagana, assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, è l’ospite della puntata numero 225 di Bar Sicilia. Intervistata da Maurizio Scaglione e Marianna Grillo, Pagana ha parlato della Cts, del futuro dei Parchi siciliani, di Arpa, balneari e, in quanto dirigente di Fratelli d’Italia, ha fatto il punto sullo stato di salute del partito guidato…

La Buona Salute

La Buona Salute 61° puntata: Cancer Center

La 61^ puntata de La Buona Salute è dedicata al Cancer Center presso l’ARNAS Garibaldi di Catania, con nuovi spazi e tecnologia all’avanguardia per migliorare le prestazioni per i pazienti oncologici

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.