Condividi
L'appello

Villafranca Tirrena, stabilizzazione dei contrattisti. Cisl Fp Messina: “Il Comune proceda”

mercoledì 13 Marzo 2024

Dopo l’assemblea sindacale della scorsa settimana la Cisl Fp Messina torna ad affrontare il tema delle stabilizzazioni al Comune di Villafranca Tirrena, dove sono attualmente 44 i contrattisti in attesa di assunzione in ruolo, a tempo indeterminato e part time a 24 ore settimanali.

“In base all’art. 1 comma 6-bis della legge, di conversione del “Milleproroghe” – spiegano il responsabile territoriale Maurizio Giliberto e la il segretario generale Giovanna Bicchieri – i lavoratori inseriti nell’elenco regionale in possesso dei requisiti possono essere assunti dagli enti locali della Regione siciliana utilizzatori a tempo determinato, anche con contratti di lavoro a tempo parziale, anche in deroga, fino al 31 dicembre 2024, in qualità di lavoratori sovrannumerari, alla dotazione organica, al piano di fabbisogno del personale e ai vincoli assunzionali previsti dalla vigente normativa, nei limiti delle risorse disponibili”.

“In parole povere – proseguono Giliberto e Bicchieri – il Comune di Villafranca Tirrena, come gli altri del vasto territorio della nostra provincia che si trovano in condizione di dissesto o predissesto finanziario, non hanno più alcuna giustificazione per la mancata stabilizzazione di tutto il personale precario contrattista. Anzi,  l’ingiustificata conclusione dei processi  di stabilizzazione comporta la riduzione  delle assegnazioni ordinarie della Regione in favore di ciascun lavoratore, impedendo, altresì, l’assunzione di ulteriore personale che graverebbe totalmente sul bilancio dell’Ente con tutti i limiti imposti dalla vigente normativa in materia di assunzioni. Senza contare che la mancata stabilizzazione comprometterebbe inevitabilmente l’adeguata funzionalità degli uffici, e la corretta erogazione dei servizi resi alla collettività.”

Ecco perché oggi – concludono i vertici della Cisl Fp Messina – torniamo a chiedere al comune di Villafranca l’immediata definizione della stabilizzazione dei  44 contrattisti dell’Ente, anche alla luce del lungo lavoro di costante dialogo portato avanti dalla Cisl Fp Sicilia con il Governo nazionale e regionale, e delle vertenze poste in essere per eliminare il precariato nella Pubblica amministrazione”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Francesco Zavatteri: “Giovani fuorviati dal crack, crea una barriera insormontabile” CLICCA PER IL VIDEO

L’intervista de ilSicilia.it a Franco Zavatteri, padre di Giulio, giovane artista palermitano, ucciso da un’overdose di crack all’età di 19 anni il 15 settembre 2022. Il ricordo del figlio, l’impegno quotidiano per sensibilizzare sul tema delle droghe nelle scuole, l’importanza di strutture sul territorio come la “Casa di Giulio” e il centro di pronta accoglienza…

BarSicilia

Bar Sicilia, Razza pronto a correre per un seggio a Strasburgo: “L’Europa entra sempre più nella vita dei siciliani” CLICCA PER IL VIDEO

Prima di affrontare la campagna elettorale che separa i siciliani dal voto del prossimo 8 e 9 giugno, Razza fissa la sua marcia d’avvicinamento all’obiettivo delineando concetti e misurando il feedback con i propri elettori

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.