Condividi
Il Festival si inaugura il 13 maggio

XII Settimana delle Culture, oltre 160 eventi per scoprire e riscoprire Palermo CLICCA PER IL VIDEO

lunedì 8 Maggio 2023

La XII Settimana delle Culture parte col botto con il nuovo presidente Giorgio Filippone. Oltre 160 le iniziative selezionate che coinvolgono tutta Palermo.

Il Festival si inaugura il 13 maggio sulla scalinata del Teatro Massimo, simbolo più alto della cultura palermitana. Ma tanti gli eventi in anteprima e sessioni extra che proseguiranno oltre il 21 maggio.

A rendere questa manifestazione straordinaria, ideata dodici anni fa da Gabriella Renier Filippone, sono le sinergie che si sono create per la città, tra enti privati, associazioni e artisti che hanno proposto progetti autofinanziati e autoprodotti. Ma anche l’impegno del Comune di Palermo e dell’assessore Pietro Cannella, che hanno messo a disposizione tanti luoghi della città da riscoprire.

Gli eventi

Impossibile elencarli tutti. Quelli che spiccano maggiormente sono:

Giovedì 11 maggio, alle 18 al nuovo Polo oncologico dell’ Ospedale Civico, tre “parole luminose” colme di significati di Domenico Pellegrino; l’installazione entra a far parte del progetto Le parole giuste#3, a cura di Vito Chiaramonte, organizzato da Moma (Malati Oncologici Mobilitano Arte).

Venerdì 12 maggio, alle 18, si inaugura nella sala delle Capriate di Palazzo Sant’Elia la grande collettiva curata da Anna Maria Ruta con Giacomo Fanale: la scelta è caduta su artisti che sperimentano linguaggi alternativi, dall’arte digitale alle installazioni.

Oltre l’inaugurazione, il 13 maggio lo stesso orario nell’abbazia di Santa Maria di Altofonte, si apre una mostra di taccuini di viaggio nati dall’esperienza degli Sketchcraw1/Palermo coordinati da Anna Cottone: Città d’acqua. Mentre alle 17 a Palazzo Scavuzzo Trigona un omaggio a quattro artisti, profondamente diversi come temi e ispirazione, ma appena scomparsi: Saro Arizza, Guido Baragli, Momò Calascibetta e Maurilio Catalano. Artisti in ribalta è curata da Anna Maria Ruta e Francesca Spatafora. Mentre al Centro d’arte Raffaello, Detto per inciso, mostra-collezione di 10 incisioni a punta secca di Ligabue.

Il 15  maggio, ore 19, al Centro Culturale Biotos, la seconda edizione di Broken Hearts Gallery con un’esposizione non solo artisti, ma anche le persone che hanno nuovamente donato frammenti del loro amore.

Tantissimi anche gli spettacoli teatrali, i concerti di ogni genere musicale, laboratori e proiezioni che si possono scoprire sul sito della Settimana delle culture.

Palermo è pronta a volare alto, e quindi, che inizi la festa!

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, giornata di sport e inclusione al quartiere Borgonuovo: l’iniziativa “Fuori Luogo” CLICCA PER IL VIDEO

Una partecipata giornata di sport e inclusione si è svolta oggi a Piazza San Paolo, nel quartiere Borgonuovo  di Palermo, con l’iniziativa “Fuori Luogo”, realizzata dalle realtà associative e civiche di Mediterraneo Antirazzista e arrivata alla 16esima edizione.

BarSicilia

Bar Sicilia, Pellegrino (Fi) ammette: “C’è da ricucire”. Dopo il voto di Trapani il centrodestra a caccia di “pontieri”

Maurizio Scaglione e Giuseppe Bianca, nuovo direttore responsabile de ilSicilia.it, incontrano a Bar Sicilia Stefano Pellegrino, capogruppo all’Ars di Forza Italia

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.