Condividi

Zero sponsor alla finestra, SBC Palermo basket non si iscriverà alla prossima Serie A1

mercoledì 3 Giugno 2020
SBC Palermo

Dopo la crisi che ha colpito la Fortitudo Agrigento, il basket siciliano perde un altro pezzo importante. La SBC Palermo non si iscriverà al prossimo campionato di Serie A1 Femminile.

Ad annunciarlo è il presidente della società sportiva Adolfo Allegra, in un accorato post pubblicato sulla pagina ufficiale Facebook del team. Alla base della decisione, la mancanza di sponsor per intraprendere la prossima stagione.

A seguito della crisi causata dall’emergenza covid-19, il main sponsor della società, ovvero Sicily By Car, è stata costretta a non potere rinnovare la partnership. Al contempo, anche le cliniche Andros, capitanate dallo stesso presidente Allegra, non hanno le risorse economiche per una pool. Da qui deriva la dolorosa decisione.

La Verga basket (questo è il nome originale della squadra), ripartirà con ogni probabilità dal torneo di B. Liberate quindi tutti le ragazze del team, nonché il tecnico Santino Coppa.

Una brutta perdita anche per il progetto di Polisportiva Virtuale di Dario Mirri. La SBC Palermo era infatti una delle principali candidate ad entrare nel progetto della SSD Palermo.

LE PAROLE DI ADOLFO ALLEGRA

Nei giorni scorsi ho chiesto al nostro ‘main sponsor’ della scorsa stagione, Sicily by Car, quali fossero i loro intendimenti per il prossimo anno“.

Sbc Palermo basket Allegra
Adolfo Allegra

Come immaginavo e prevedevo il presidente Dragotto, in un’accorata e sincera mail, mi ha risposto che, in rapporto alla drammatica crisi che durante la quarantena ha colpito tutte le attività commerciali e in particolare quelle come la sua legate al turismo e ai viaggi, non potrà rinnovare il contratto di sponsorizzazione.

Peraltro devo dire che anche ANDROS, la società di cui sono presidente e che nell’anno 2019-20 è stato il ‘second sponsor’ della nostra squadra, in relazione al lockdown che ha bloccato l’attività clinica per quasi tre mesi costringendoci a mettere in cassa integrazione 40 nostri dipendenti, non potrà l’anno prossimo impegnare nessun budget per sponsorizzazioni“.

La logica conseguenza di quanto rappresentato sarà che VERGA Basket non potrà iscriversi né al prossimo campionato di A1 né a quello di A2. Abbiamo quindi “liberato” tutte le nostre giocatrici e il nostro grande coach Santino Coppa, i quali affettuosamente avevano aspettato fino ad oggi, con grande attaccamento ai colori sociali, le nostre determinazioni“.

Questa inevitabile decisione amareggia tanto me quanto la VicePresidente Simona Chines, il Direttore Generale Peppino Scimone insieme allo staff tutto. Il titolo di A1 è, però, un patrimonio inestimabile per la città e quindi mi rivolgerò alle istituzioni, ben sapendo peraltro che questo è un momento drammatico anche per la politica, per chiedere aiuto“.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Ragusa, pista di atletica da 1,5 miliardi di lire nel degrado: mai utilizzata CLICCA PER IL VIDEO

L’ennesima cattedrale nel deserto. Ce l’avete segnalata voi, attraverso il numero WhatsApp 378.083 5993. È la pista di atletica di contrada da Montecalvo, a Vittoria, in provincia di Ragusa.

BarSicilia

Bar Sicilia, intervista esclusiva al Presidente dell’Ars Galvagno: “Cinque anni per cambiare la Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Il protagonista della puntata speciale numero 216 di Bar Sicilia è Gaetano Galvagno. Il neo presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana ci ha accolti a Palazzo dei Normanni e, intervistato dal direttore Marianna Grillo e dall’editore Maurizio Scaglione, ha molto parlato di politica, di obiettivi e impegni comuni per il futuro della Sicilia. Galvagno ha risposto anche…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.