Condividi
La dichiarazione

Zona industriale Termini Imerese, Gualdani (Irsap): “Entro fine mese saranno conclusi i lavori per la nuova rotatoria”

martedì 18 Giugno 2024

Terminata la riunione in Prefettura con il Comitato operativo viabilità (C.o.v) richiesta da Irsap (Istituto regionale per lo sviluppo delle Attività produttive). Il vertice ha avuto come oggetto la chiusura temporanea della bretella di collegamento della rotatoria dell’agglomerato industriale di Termini Imerese.

Anas avallerà la nostra richiesta per la chiusura parziale e temporanea entro fine mese della rampa autostradale dell’area industriale verso Palermo”, afferma il commissario straordinario Marcello Gualdani.

Per tre giorni, durante i lavori, saranno a disposizione degli automobilisti, due percorsi alternativi: inversione di marcia allo svincolo di Buonfornello e la statale 113 per i mezzi pesanti” –  continua Gualdani – “Questi lavori nella nuova rotatoria stradale, sono l’atto conclusivo di numerose opere che si stanno realizzando all’interno dell’area industriale di Termini Imerese dal valore di 10 milioni di euro. Illuminazione a led, rifacimento dell’asfalto e nuova segnaletica sono solo alcuni dei lavori che sta effettuando Irsap nell’agglomerato industriale. La zona industriale di Termini Imerese rappresenta un fulcro strategico per lo sviluppo economico della Regione Siciliana.

“Grazie all’assessore alle Attività Produttive, Edy Tamajo, stiamo lavorando per fare della zona industriale di Termini Imerese un esempio, fornendo alle imprese tutte le risorse necessarie per prosperare. Stiamo sviluppando una serie di servizi e agevolazioni che rendono questo luogo ideale per l’espansione delle attività produttive. E’ necessaria la collaborazione di tutti, rimboccarsi le maniche e lavorare senza sosta per il bene comune”, conclude il commissario straordinario.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.