Condividi
Il fatto

A Giardini Naxos (ME) è operativa la nuova sede dell’Agenzia delle Entrate

martedì 25 Giugno 2024

Dopo lo sfratto da Taormina è finalmente operativa la nuova sede dell’Ufficio territoriale dell’Agenzia delle Entrate di Giardini Naxos. Una decisione ufficiale dell’Amministrazione comunale della città del Centauro per non farsi più carico dei costi di locazione dei locali privati, un accordo durato ben sei anni.

La nuova sede è stata concessa dal Comune per l’Ufficio territoriale e la nuova collocazione dell’Ufficio è diretto da Enrico Maria Tecce, individuata dopo che il 15 marzo ha chiuso battenti la sede di Trappitello, gli utenti del comprensorio jonico e della valle dell’Alcantara si sono infatti trovati costretti a spostarsi all’Agenzia delle Entrate di Messina oppure ad usufruire dei servizi erogati su appuntamento telefonico e in videochiamata.

I locali provvisori nell’ex scuola elementare di via Catania nel quartiere Ortogrande, messi a disposizione gratuitamente dal Comune, sono stati realizzati gli uffici per il pubblico, aperti dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 ed è stata proprio l’amministrazione comunale a farsi carico dei lavori di manutenzione e adeguamento prima della consegna dell’immobile.

L’Amministrazione naxiota si è fatta avanti e dopo interlocuzioni e sopralluoghi congiunti è arrivata l’intesa, formalizzata con la firma della convenzione da parte del sindaco Giorgio Stracuzzi e della direttrice regionale dell’Agenzia delle Entrate, Margherita Calabrò.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.