Condividi

Accordo tra Regione e Sindacati, risolti due stipendi non erogati

giovedì 9 Febbraio 2017

Elezioni alle porte, le parti sociali e istituzionali sbloccano il pagamento delle due mensilità di mobilità non erogate nel 2014, che riguarda ottomila lavoratori siciliani l’accordo sugli ammortizzatori sociali in deroga.

bullaraL’accordo è stato raggiunto dalla Regione e dai tre sindacati di Cgil, Cisl, Uil nella sede dell’assessorato regionale al Lavoro, a Palermo. Le firme sono state apposte dal dirigente dell’assessorato Maria Antonietta Bullara, per la Regione, da Monica Genovese (Cgil), Giorgio Tessitore (Cisl) e Giuseppe Raimondi (Uil).

I sindacati, tramite una nota congiunta, hanno informato come il pagamento delle mensilità in questione sarà utile “anche ai fini della copertura contributiva figurativa”. 

Risolto lo scoglio del 2014 si aspetta di risolvere quello del 2015, magari prima delle elezioni regionali, sempre dietro apposita domanda. “A condizione che – spiegano i sindacati – ultimati i pagamenti per il 2014, permangano all’Inps residui utili. L’accordo di oggi è comunque un fatto positivo”. I lavoratori sono stati penalizzati “senza una ragione – concludono i tre sindacati – Parliamo di persone ormai prive di un rapporto di lavoro e ancora in attesa di politiche attive utili a favorirne il reinserimento occupazionale”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
BarSicilia

A Bar Sicilia l’assessore regionale Scarpinato: “Ecco il nostro Turismo 4.0” CLICCA PER IL VIDEO

E’ Francesco Scarpinato, l’ospite della puntata numero 217 di Bar Sicilia. L’assessore regionale al Turismo, Sport e Spettacolo ha parlato del futuro della Sicilia e dei progetti legati al settore che è considerato il volano dell’economia dell’Isola. A intervistarlo, come sempre, il direttore Marianna Grillo e l’editore Maurizio Scaglione. Scarpinato raccoglie un’eredità importante lasciata dall’ex…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.