Condividi

Calcio, Lega Pro: Catania nel vuoto del Massimino, Trapani atteso a Rende

venerdì 19 Aprile 2019
Stadio Massimino

Nel trentaseiesimo turno di campionato di Lega Pro – Girone C, le compagini siciliane sono impegnate in un turno che potrebbe dire molto relativamente all’immediato futuro. Match decisivo per il Catania, impegnato nel derby contro la Sicula Leonzio. Gli etnei giocheranno in un Massimino praticamente deserto a causa della sfiducia dell’ambiente nei confronti della squadra e della società.

Come abbiamo già accennato nei giorni scorsi, l’ambiente etneo è in conflitto con l’amministratore delegato Pietro Lo Monaco, il quale, secondo i tifosi, avrebbe attaccato in maniera troppo dura la tifoseria e di non avrebbe portato a termine l’obiettivo stagionale, ovvero la promozione diretta. Dubbi di formazione aleggiano nella testa del tecnico Walter Novellino, il quale dovrà scegliere se dare ancora una volta fiducia ai senatori oppure se dare spazio ai giovani. Lavora tecnico – tattico invece per la Sicula Leonzio, la quale ha recuperato stabilmente in gruppo Aquilanti e Dubickas. La formazione di Lentini può giocare senza particolari pressioni con l’obiettivo di raggiungere la zona play-off.

La giornata di campionato potrebbe dire molto anche per il Siracusa, il quale riposa in questo turno e si appresta a chiamare a raccolta i propri tifosi per il match interno del prossimo 28 aprile contro il Catanzaro. Nei giorni scorsi è apparso uno striscione dei tifosi siracusani riportante all’interno “appartenenza e mentalità, onora la tua città”. Gli aretusei attendono importanti notizie dal campo del Bisceglie, impegnato contro il Rieti. In caso di sconfitta dei pugliesi, il Siracusa sarebbe matematicamente salvo.

Intanto l’ufficio stampa del Siracusa fa sapere che la Corte Federale d’appello ha accolto il ricorso della società aretusea avverso la sanzione dell’ammenda di 20.000 euro inflitta a titolo di responsabilità diretta ai sensi dell’art.4 comma I C.G.S. relativamente a quanto previsto dal Comitato Ufficiale 113/A del 03/02/17 – criteri sportivi ed organizzativi.

Rifinitura anche per il Trapani, impegnato nella trasferta di Rende. Il Trapani recupera Franco, Scognamillo, Golfo e Dambros, i quali sono stati regolarmente convocati. Gli uomini di mister Italiano cercheranno di mettere pressione alla Juve Stabia, impegnata contro la Vibonese, per riaprire una lotta promozione che sembra ormai chiusa.

 

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Bar Sicilia a Torre del Faro (ME): “Ecco il Ponte che verrà” CLICCA PER IL VIDEO

Maurizio Scaglione e Giuseppe Bianca con Bar Sicilia sono a Torre del Faro dove, insieme al presidente dell’ordine degli architetti Giuseppe Falzea e un altro tecnico messinese, l’ingegnere Peppe Palamara, illustrano tutto quello che verrà per quanto riguarda la parte tecnica e le premesse logistiche sui luoghi nella vicenda che riguarda il ponte sullo Stretto…

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.