Condividi
Il fatto

Comiso (RG), colpita a un occhio con una pistola ad aria compressa: denunciati due giovani

domenica 26 Maggio 2024

Il personale del Commissariato di Comiso, ha denunciato in stato di libertà due giovani, un ragazzo di anni 19 anni ritenuto responsabile del reato di lesioni colpose gravissime e aggravate per porto abusivo d’ama da sparo ed un ragazzo di anni 18 per porto abusivo di armi ex art, 699 c.p.

Nello specifico, nei giorni scorsi il personale del Commissariato di PS di Comiso è intervenuto presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Vittoria dove era giunta in gravi condizioni una giovane ragazza, la quale presentava una vistosa ferita ad un occhio.

Avviate immediatamente le indagini, gli agenti del Commissariato di Comiso hanno ricostruito tutta la dinamica dei fatti ed hanno accertato che quando sono successi i fatti, la giovane donna si trovava presso il Parco Ippari di Comiso in compagnia di amici, uno dei quali era in possesso di una pistola a gas di libera vendita e che, per un errore nell’utilizzo dell’arma, veniva attinta al volto.

La vittima è stata sottoposta d’urgenza ad intervento chirurgico e ha riportato la perdita del visus dall’occhio attinto.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

“Sicilia ad Assisi”, l’evento che unisce la Regione e la Chiesa per offrire l’olio sulla tomba di San Francesco CLICCA PER IL VIDEO

La Sicilia è stata scelta per offrire l’olio che alimenta la lampada votiva che arde giorno e notte ad Assisi, sulla tomba di San Francesco, patrono d’Italia. Si è svolta proprio questa mattina a Palazzo d’Orléans, a Palermo, l’incontro con il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani e il sindaco di Palermo Roberto Lagalla.

BarSicilia

Bar Sicilia, Giovanni Arena Cavaliere del lavoro: una storia siciliana

Una storia siciliana. Di quelle importanti. Per la semplicità con cui partono e il traguardo che raggiungono, ma soprattutto per il modo in cui avvengono.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.