Condividi

Coronavirus, protesta la Lega: “Troppi ritardi, richieste della Sicilia inascoltate”

venerdì 27 Marzo 2020
Salvini

Il leader della Lega Matteo Salvini,  è intervenuto riferendosi a quanto denunciato nelle scorse ore dal Presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, che aveva sottolineato come fossero molte le richieste fatte dalla Sicilia al governo nazionale per l’emergenza covid-19 rimaste però inascoltate.

LE PAROLE DEL LEADER LEGHISTA

Anche la Sicilia, come tante altre Regioni, comprese quelle con presidenti del Pd, lamenta i ritardi del governo centrale nel distribuire il materiale anti-Coronavirus – sottolinea Salvini –. Aspiratori, mascherine, kit diagnostici. Gli italiani rischiano la vita per la malattia e per la burocrazia: è inaccettabile”.

SULLA STESSA LINEA STEFANO CANDIANI

E proprio su questi temi, il segretario regionale della Lega Stefano Candiani, ha avuto un colloquio telefonico direttamente col presidente Musumeci, chiedendo di nuovo massima determinazione, “affinché la Regione supplisca direttamente alle carenze della Protezione Civile nazionale nel fornire mezzi e operatività dell’organizzazione del soccorso“.

Altrimenti – ha detto il segretario regionale leghista – rischiamo che la Sicilia si ritrovi gravemente impreparata a sopportare il carico di nuovi focolai di infezione. È indubbio – ha concluso Candiani – che già troppo tempo è stato perso e non ci si può più fidare di chi ha preso impegni e non li ha mantenuti. Quindi alzi la voce Musumeci con chi deve alzarla, ma faccia rispettare le sue disposizioni e, soprattutto, pretenda da chi ne la responsabilità fatti e non parole. Con tempi, qualità e quantità dei dispositivi di soccorso certi“.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, Settecannoli e riqualificazione della Costa Sud: tra speranze, progetti, degrado e impegno civico CLICCA PER IL VIDEO

Nuova tappa del viaggio de ilSicilia.it tra i quartieri di Palermo alla rubrica “La città chiama…”. Questa volta è il turno di Settecannoli, nella seconda circoscrizione, in cui ricade il lungomare della Costa Sud di Palermo. L’intervista a Sergio Oliva.

BarSicilia

Bar Sicilia, Cracolici: “La mafia ha scelto forme diverse per infiltrarsi nei territori”

Nel nome di Falcone, di Borsellino e dei simboli dell’Antimafia che hanno saputo essere esempio e testimonianza, Cracolici riassume l’attività svolta dal suo insediamento alla guida della commissione sino a oggi

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.