Condividi

Domanda non nel programma, Tar riammette candidata al concorso: palermitana vince ricorso contro il Comune di Roma

mercoledì 18 Maggio 2022
tar lazio

Una domanda del concorso al Comune di Roma non rientrava tra il programma previsto e così una palermitana, che non aveva superato la prova per pochi centesimi di punti, è stata reinserita tra gli idonei alla prova dai giudici del Tar. La concorrente nel test per 1.050 posti, compresi 250 istruttori amministrativi, aveva ottenuto 20.85 punti, quando per passare l’esame ne servivano 21 di punti.

La donna, assistita dagli avvocati Girolamo Rubino e Giuseppe Gatto, ha chiesto l’accesso agli atti e poi ha presentato il ricorso al Tar del Lazio. I giudici hanno confermato quanto sospettato dalla candidata e cioè che la domanda numero 21 non rientrava ne programma. Il quesito era sul falso nummario, sulla falsificazione e immissione di monete false nel territorio nazionale, Nel codice penale è un reato contro la fede pubblica e non contro la pubblica amministrazione, che era materia oggetto della prova. Da qui la decisione dei giudici amministrativi di accogliere il ricorso e inserire tra gli idonei la palermitana. Con lo stesso provvedimento, il Tar Lazio, ha condannato il Comune di Roma al pagamento delle spese.

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.