Condividi

#DonareMiDona, il Papa incontra la bagherese Francesca La Mantia

venerdì 29 Settembre 2017

La bagherese Francesca La Mantia, regista e insegnante, già autrice di numerosi cortometraggi e documentari, vincitrice di molti premi nazionali, verrà ricevuta con la sua classe di alunni in udienza privata da sua Santità Papa Francesco, il 2 ottobre alle 12, per essersi aggiudicata il primo premio Giuria Tecnica – categoria Scuole – nel video contest “#DonareMiDona” promosso dall’Istituto italiano della Donazione e dal Miur.

L’iniziativa, organizzata in vista del DonoDay 2017, ha coinvolto tantissimi insegnanti e giovani delle scuole secondarie di primo e secondo grado.

Il cortometraggio “DonoNodo”, realizzato da Francesca La Mantia con gli studenti del liceo scientifico paritario “Enrico Fermi” di Milano, è stato scelto tra i 62 video partecipanti per la sua capacità di esprimere al meglio il concetto di dono come legame tra le persone, un baluardo contro l’individualismo e l’alienazione, al giorno d’oggi, sempre più presenti nella nostra società.

Leitmotiv dell’intero cortometraggio è la scritta “dono – nodo” che, in un’esplosione di allegria, coinvolge ed entusiasma attraverso il regalo di un fiore, tutti coloro che si imbattono nel sorriso dei giovanissimi.

La premiazione ufficiale dei cortometraggi si svolgerà giorno 3 ottobre, alle 10,30 a Roma, nel Parlamentino del Cnel (viale David Lubin 2), alla presenza del ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Giuliano Poletti e del sottosegretario al Ministero dell’Istruzione Vito De Filippo.

Giorno 4 ottobre, invece, alle 11,30, nella sala stampa della Camera dei Deputati, avrà luogo la conferenza per il “Giorno Nazionale del Dono” alla quale parteciperà Edoardo Patriarca, presidente dell’Istituto Italiano della Donazione  e promotore dell’evento.

Il DonoDay, giunto alla sua terza edizione, rappresenta un giorno dedicato a chi fa del dono una pratica quotidiana. Per l’occasione scuole, comuni, associazioni, imprese e cittadini collaborano insieme per costruire la mappa dell’Italia che dona. L’obiettivo è quello di presentare un Paese capace di reagire alle difficoltà mettendo al centro la bellezza e l’importanza del dono in tutti i suoi aspetti.

Il cortometraggio “DonoNodo” si può vedere collegandosi all’indirizzo web 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Francesco Zavatteri: “Giovani fuorviati dal crack, crea una barriera insormontabile” CLICCA PER IL VIDEO

L’intervista de ilSicilia.it a Franco Zavatteri, padre di Giulio, giovane artista palermitano, ucciso da un’overdose di crack all’età di 19 anni il 15 settembre 2022. Il ricordo del figlio, l’impegno quotidiano per sensibilizzare sul tema delle droghe nelle scuole, l’importanza di strutture sul territorio come la “Casa di Giulio” e il centro di pronta accoglienza…

BarSicilia

Bar Sicilia, Razza pronto a correre per un seggio a Strasburgo: “L’Europa entra sempre più nella vita dei siciliani” CLICCA PER IL VIDEO

Prima di affrontare la campagna elettorale che separa i siciliani dal voto del prossimo 8 e 9 giugno, Razza fissa la sua marcia d’avvicinamento all’obiettivo delineando concetti e misurando il feedback con i propri elettori

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.