Condividi

Europee, i risultati del sondaggio: i lettori de ilSicilia.it premiano Lega, 5 Stelle e liste sovraniste

lunedì 25 Febbraio 2019

La Lega si conferma in crescita nel sondaggio che ilSicilia.it ha realizzato, chiedendo a voi lettrici e lettori “Che partito o lista voterete alle prossime elezioni europee”.

Il partito di Matteo Salvini prosegue nel trend positivo e tiene anche il Movimento 5 stelle. Ottimo il risultato di Fratelli d’Italia. Sopra le attese Casapound, mentre appaiono particolarmente scarsi i risultati del Partito Democratico e di Forza Italia, che crolla nel gradimento dei lettori a percentuali irrisorie. Le formazioni a sinistra scontano un periodo di crisi e non brilla nemmeno + Europa. In sostanza, il trend è la polarizzazione del consenso sempre più verso le due attuali forze di governo e la crescita anche delle altre liste che si muovono nella cosiddetta area sovranista.

Ha scelto la Lega il 39,68 per cento dei votanti, pari a 7911 lettori. Il Movimento 5 Stelle è stato scelto dal 26,15 per cento di chi ha votato il sondaggio, pari a 5214 lettori. Netto il divario con la terza forza politica, il Partito democratico, che ha ottenuto appena 1520 voti, pari al 7,62 per cento. Scarso e decisamente in calo il risultato di Forza Italia, che con 790 voti si ferma al 3,96 per cento. Come si diceva, le forze euroscettiche e sovraniste vanno con il vento in poppa: Fratelli d’Italia è stato votato da 1390 lettori (pari al 6,97 per cento) e Casapound si attesta sul 7,52 per cento, ottenendo ben 1500 voti.

“+ Europa” è al 3,52 (752 voti). A Strasburgo aderisce al gruppo Alde. Per quanto riguarda il centrosinistra, Potere al popolo ottiene l’1,22 per cento con 244 voti, mentre le altre liste di sinistra non superano lo 0,86 per cento, con appena 171 voti. Infine, i Verdi ottengono lo 0,80 pari a 160 voti. Bassa (1,70 per cento) la percentuale di quanti hanno scelto le caselle “nessuno di questi” e “non andrò a votare”.

Si poteva votare dalle ore 11 di mercoledì 20 febbraio fino alle ore 23,59 di domenica 24 febbraio 2019. A votare siete stati quasi 20 mila e questo per noi è un bel risultato, per l’attenzione che, collegandovi sul sondaggio e votandolo, avete mostrato al quesito che il nostro giornale ha posto, ricordando che non si è trattato di un sondaggio scientifico, non essendo noi un istituto di rilevazioni demoscopiche, ma di un modo per registrare comunque un orientamento. Anche il campione di chi ha votato non è “selezionato”, ma tutti indistintamente avete potuto votare, collegandovi su ilSicilia.it ed esprimendo la vostra preferenza. Inoltre, il nostro sistema ha automaticamente annullato i doppi voti, che non sono stati conteggiati e sono finiti in una “cache” apposita.

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
BarSicilia

Assessore Messina: “Maggio 2023, siciliani alle urne. Province? Legge entro l’anno e voto nel 2024” CLICCA PER IL VIDEO

L’assessore regionale alle Autonomie Locali e alla Funzione Pubblica, Andrea Messina è l’ospite della puntata 226 di Bar Sicilia. Intervistato da Maurizio Scaglione e Marianna Grillo, Messina ha parlato di diversi argomenti tra cui le prossime amministrative siciliane, dei tempi necessari al ripristino delle ex Province, delle difficoltà in cui versano i Comuni e delle…

La Buona Salute

La Buona Salute 62° puntata: Tecnologia Sanitaria

La 62^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’evoluzione tecnologica in ambito sanitario. Enormi vantaggi e miglioramento della vita per un nutrito numero di pazienti siciliani

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.