Condividi

Il sondaggio: si è già fermata l’avanzata di Renzi. In calo tutti tranne la Meloni

martedì 1 Ottobre 2019
Matteo Renzi

Italia viva“, la formazione di Matteo Renzi, nata da poco con grandi aspettative e rumore mediatico si è già fermata. Lo dicono i dati dei sondaggi di tutti gli istituti di rilevazione. L’ultimo in ordine di tempo è il sondaggio politico SWG commissionato dal Tg La7 condotto da Enrico Mentana.

Il sondaggio del 30 settembre 2019 mostra, infatti, “Italia viva” in forte calo rispetto alla scorsa settimana, fermo al 4,9 per cento, nonostante le sbandierate adesioni di parlamentari provenienti dal Pd e gli annunci di imminenti adesioni di senatori del M5s alla causa renziana. Primo partito è sempre la Lega Salvini Premier con il al 32,9%, anche se perde qualcosa rispetto alla scorsa settimana. Il Partito democratico è fermo al 19,4 per cento. Giù anche il Movimento 5 Stelle che scende al 19,6 per cento, perdendo lo 0,4 rispetto alla scorsa settimana.

Ancora in calo Forza Italia al 5 per cento, mentre Fratelli d’Italia cresce e viene data al 7,3 per cento. Nel centrodestra, “Cambiamo“, il movimento del governatore della Liguria Giovanni Toti, è invece all’1,7 per cento.

Per quanto riguarda le altre formazioni politiche, la “Sinistra” (dato che include Leu ma anche Rifondazione comunista e Potere al popolo) è data attualmente all’1,9 per cento, + Europa scende all’1,6 per cento, mentre i Verdi si confermano al 2 per cento.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.