Condividi

Festino di Santa Rosalia: al via la costruzione del Carro con i detenuti dell’Ucciardone | VIDEO

lunedì 29 Aprile 2019

Guarda le video interviste in alto

Saranno dieci i detenuti, tra cui alcuni volontari, che presteranno il loro lavoro, all’interno dell’Ucciardone, per la realizzazione del Carro Trionfale di Santa Rosalia per l’edizione 2019.

Fabrizio Lupo
Fabrizio Lupo

Lo chassis del Carro, nei giorni scorsi, è stato spostato in un’area interna del carcere, ci ha detto Vincenzo Montanelli, direttore organizzativo del Festino, in modo da rendere produttivo e sinergico il lavoro di tutti i detenuti, alcuni selezionati e altri volontari, che saranno guidati da due esperti, un falegname e un mastro fabbro ferraio, già collaboratori storici di Fabrizio Lupo, scenografo nonché progettista del Carro Trionfale di questa edizione.

Sarà, invece, Alessia D’Amico la tutor che coordinerà il lavoro degli allievi dell’Accademia delle Belle Arti di Palermo coinvolti nel progetto, che, dopo aver già realizzato il modellino del Carro in scala 1 a 10, procederanno al suo sviluppo.

Lo spunto per l’idea del Carro è nato dall’osservazione del lavoro degli studenti di uno dei corsi del CIPIA (Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti) Palermo 1, condotto da Vincenzo Merlo, che da cinque anni realizzano, tra le altre cose, gli sgabelli artistici attraverso il recupero di arredi dismessi del carcere; due di questi sono stati già donati a Papa Francesco e all’Arcivescovo di Palermo Corrado Lorefice.

Francesco Rappa
Francesco Rappa

All’inizio ufficiale dei lavori erano presenti anche tutti e dieci i detenuti che realizzeranno il Carro, che hanno manifestato tutto il loro entusiasmo e la loro emozione per l’eccezionalità della circostanza.

Poter contribuire – ci ha detto Francesco Rappa – alla festa più importante a Palermo è avere la possibilità di dimostrare che anche se abbiamo commesso degli errori siamo in grado di fare del bene  per la nostra città“.

Guarda la fotogallery sotto 

 

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Bar Sicilia a Torre del Faro (ME): “Ecco il Ponte che verrà” CLICCA PER IL VIDEO

Maurizio Scaglione e Giuseppe Bianca con Bar Sicilia sono a Torre del Faro dove, insieme al presidente dell’ordine degli architetti Giuseppe Falzea e un altro tecnico messinese, l’ingegnere Peppe Palamara, illustrano tutto quello che verrà per quanto riguarda la parte tecnica e le premesse logistiche sui luoghi nella vicenda che riguarda il ponte sullo Stretto…

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.