Condividi

Finge di essere un rider per spacciare droga: arrestato un giovane a Catania

lunedì 9 Novembre 2020
riders-scooter-domicili

Per muoversi liberamente anche durante il coprifuoco per l’emergenza Covid-19 a Catania si era travestito da rider e a bordo di uno scooter e con in spalla uno zaino da delivery di un noto brand di consegne a domicilio vendeva marijuana dopo aver preso le ordinazioni su chat sui social network.

E’ quanto ha scoperto la Polizia di Stato fermando nella serata di sabato scorso nel quartiere di Librino fermando un giovane di 28 anni, in passato arrestato per droga, che è stato denunciato a piede libero per il reato di spaccio di sostanza stupefacente. Gli agenti del Commissariato Borgo Ognina lo hanno notato mentre consegnava della sostanza stupefacente a un passante e poi dileguarsi velocemente nelle strade del quartiere.

Rincorso e bloccato, il 28enne è stato trovato con ancora in mano la banconota ricevuta in cambio della droga. Aveva anche altre banconote di piccolo taglio e altre dosi di marijuana. I poliziotti gli hanno anche contestato alcune violazioni alle norme del Codice della Strada, tra cui la guida senza patente, mai conseguita, e la mancata copertura assicurativa dello scooter.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Bar Sicilia a Torre del Faro (ME): “Ecco il Ponte che verrà” CLICCA PER IL VIDEO

Maurizio Scaglione e Giuseppe Bianca con Bar Sicilia sono a Torre del Faro dove, insieme al presidente dell’ordine degli architetti Giuseppe Falzea e un altro tecnico messinese, l’ingegnere Peppe Palamara, illustrano tutto quello che verrà per quanto riguarda la parte tecnica e le premesse logistiche sui luoghi nella vicenda che riguarda il ponte sullo Stretto…

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.