Condividi
delusione Messico e Danimarca out

Girone C al cardiopalma: a sventarla Argentina e Polonia. Dentro anche Francia e Australia

mercoledì 30 Novembre 2022

E’ terminata la fase a gironi per il gruppo C e il gruppo D. A raggiungere gli ottavi sono state state Francia, Australia, Argentina e Polonia. E dopo Olanda – Stat Uniti e Inghilterra – Senegal sono usciti fuori altri due accoppiamenti:

Argentina – Australia (03/12 alle 20:00)

Francia – Polonia (04/12 alle 16)

GRUPPO C

Un girone che inaspettatamente ha regalato tanti colpi di scena: tra uno Szczęsny para tutto, la sorpresa Arabia Saudita e il testa a testa, fino all’ultimo secondo, tra Polonia e Messico, per la conquista del secondo posto disponibile per gli ottavi.

Messi vs Lewandowski: è il big match tra i due bomber a decidere le sorti del gruppo C. Lo 0-2 dei sudamericani fa sfumare il sogno dell’Arabia Saudita, che si era esaltata con la vittoria per 2-1 proprio contro la Albiceleste. Immensa la gioia nel paese, tanto da dichiarare il giorno di festa. Ma non è bastato. A pesare per gli arabi anche la sfida con il Messico, terminata 1-2.

Testa a testa emozionante tra Polonia e Messico. A sventarla alla fine è la Polonia, nonostante la parità di punti: 4. A decidere è stata la differenza reti: +1 per la Polonia, -1 per il Messico. Decisivo il gol al 96esimo di Al-Dawsari.

GRUPPO D

La Francia centra il primo posto ma non termina a punteggio pieno. Ad impedirlo, complice la rosa rivoluzionata dopo la qualificazione ottenuta già nel secondo turno, una sorprendente Tunisia, che nonostante il successo non è riuscita a posizionarsi al secondo posto del girone. I festeggiamenti non sono comunque mancati, visto il risultato storico.

I francesi sono tra i favoriti alla vittoria del Mondiale, nonostante la tegola Benzema, fermato da un infortunio muscolare alla coscia sinistra, poco prima dell’esordio. L’assenza dell’ultimo vincitore Pallone d’Oro ha sicuramente pesato ma ai transalpini le qualità non mancato: una fascia sinistra devastante con Theo Hernández e Mbappé, ma anche Giroud, diventato il miglior marcatore della storia della Nazionale, e Griezmann, giusto per citarne alcuni.

L’altra qualificata è l’Australia. La vittoria per 1-0 contro la Danimarca ha permesso di mettere il sigillo sul secondo posto. Per gli australiani si tratta della seconda qualificazione nella sua storia, e dopo ben 16 anni dall’ultima. Proprio in quel Mondiale furono eliminati poi dall’Italia, con un rigore di Totti.

A sorpresa ultima proprio la Danimarca, che ha conquistato un solo punto, nella prima partita contro la Tunisia. Le attese sono state deluse: probabilmente da Kjær, Eriksen e compagni si aspettavano prestazioni e risultati migliori.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, scuole, riscaldamenti e pulizia: dai minisindaci le segnalazioni alla II circoscrizione CLICCA PER IL VIDEO

Fotografare lo stato di salute delle scuole elementari della II circoscrizione di Palermo attraverso lo sguardo attento degli stessi alunni. E, allo stesso tempo, avvicinare i più piccoli alla politica, spiegando come funziona la macchina amministrativa.

BarSicilia

Assessore Messina: “Maggio 2023, siciliani alle urne. Province? Legge entro l’anno e voto nel 2024” CLICCA PER IL VIDEO

L’assessore regionale alle Autonomie Locali e alla Funzione Pubblica, Andrea Messina è l’ospite della puntata 226 di Bar Sicilia. Intervistato da Maurizio Scaglione e Marianna Grillo, Messina ha parlato di diversi argomenti tra cui le prossime amministrative siciliane, dei tempi necessari al ripristino delle ex Province, delle difficoltà in cui versano i Comuni e delle…

La Buona Salute

La Buona Salute 62° puntata: Tecnologia Sanitaria

La 62^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’evoluzione tecnologica in ambito sanitario. Enormi vantaggi e miglioramento della vita per un nutrito numero di pazienti siciliani

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.