Condividi

Giusto Catania: “Serve Commissione speciale su chiusura Parco Cassarà”

venerdì 10 Novembre 2017
Parco Ninni Cassarà

Si istituisca una commissione speciale in Consiglio Comunale per accertare le responsabilità della chiusura del Parco Cassarà“. Comincia così il comunicato di Giusto Cataniacapogruppo di “Sinistra Comune”, che chiede l’intervento delle istituzioni per far luce sui motivi per cui lo spazio verde è chiuso dal 16 aprile 2014:

La chiusura del Parco Cassarà – scrive Catania – non può essere una materia relegata esclusivamente all’azione della magistratura ma serve un’azione istituzionale che contribuisca a far luce sulle cause che stanno determinando, da troppo tempo, la mancata fruibilità di un importante polmone verde di Palermo. Per questa ragione – continua il consigliere comunale –  proporrò alla prossima conferenza dei capigruppo di istituire una commissione speciale del Consiglio comunale sul Parco Cassarà“.

Il Parco è stato chiuso più di tre anni fa perché fu rilevata la presenza di elementi tossici nel terreno dell’area. Da allora solo piccoli passi avanti verso la bonifica: “I cancelli chiusi del parco – prosegue nel comunicato il capogruppo di Sinistra comune – rappresentano una ferita alla città e un danno enorme ai palermitani che hanno visto sottrarre alla fruibilità pubblica un importante luogo di incontro e uno spazio verde per i bambini. Le istituzioni cittadine hanno l’obbligo di adoperarsi al fine di scoprire le ragioni che hanno determinato la chiusura e per questa ragione – conclude Catania – nel rispetto dell’azione inquirente della magistratura la politica deve fare la sua parte affinché un pezzo importante della città possa essere restituito ai cittadini“.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, scuole, riscaldamenti e pulizia: dai minisindaci le segnalazioni alla II circoscrizione CLICCA PER IL VIDEO

Fotografare lo stato di salute delle scuole elementari della II circoscrizione di Palermo attraverso lo sguardo attento degli stessi alunni. E, allo stesso tempo, avvicinare i più piccoli alla politica, spiegando come funziona la macchina amministrativa.

BarSicilia

Assessore Messina: “Maggio 2023, siciliani alle urne. Province? Legge entro l’anno e voto nel 2024” CLICCA PER IL VIDEO

L’assessore regionale alle Autonomie Locali e alla Funzione Pubblica, Andrea Messina è l’ospite della puntata 226 di Bar Sicilia. Intervistato da Maurizio Scaglione e Marianna Grillo, Messina ha parlato di diversi argomenti tra cui le prossime amministrative siciliane, dei tempi necessari al ripristino delle ex Province, delle difficoltà in cui versano i Comuni e delle…

La Buona Salute

La Buona Salute 62° puntata: Tecnologia Sanitaria

La 62^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’evoluzione tecnologica in ambito sanitario. Enormi vantaggi e miglioramento della vita per un nutrito numero di pazienti siciliani

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.