Condividi

Gli Eightyniners sbancano il Tocha, sconfitta per il Palermo calcio a 5 | VIDEO

lunedì 10 Febbraio 2020

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

Sconfitta casalinga pesante per il Palermo Calcio a 5 che, tra le mura amiche del “Tocha Stadium”, viene battuta 2-1 dal Palermo Futsal Eightyniners.

La compagine ospite rafforza così la leadership della classifica, allungando a +4 proprio sui rosanero. Una gara tiratissima e decisa, come ogni big match che si rispetti, dagli episodi.

Troppo sprecona la formazione di Zapparata, che ci prova da subito con più insistenza ma non trova il gol se non nel finale. Gli Eightyniners, d’altro canto, sono una squadra cinica e lo dimostrano, sfruttando le poche occasioni a disposizione e concretizzandole in gol.

Prima sconfitta in casa per i rosanero, che avranno il difficile compito di dimenticare il tonfo interno e di ripartire già dalla prossima sfida contro l’Alcamo Futsal.

IL MATCH

Il match inizia col Palermo Calcio a 5 che attacca a spron battuto, con il palo colpito da Casamento. Gli ospiti non si scompongono, continuando a giocare il loro futsal conservativo e paziente.

Ed è al 18′ del primo tempo che gli ospiti trovano l’imbucata vincete grazie alla rete di Cavaliere,  con un gol che gela il pubblico di fede rosanero. Sul finire del primo tempo la squadra di Zapparata fallisce una clamorosa occasione con Daricca, che non segue sul secondo palo un’azione ubriacante di Mineo. Si va all’intervallo sullo 0-1.

Nella seconda frazione il Palermo Calcio a 5 continua la sua pressione alla ricerca del pareggio, ma gli Eightyniners riescono a chiudere ogni spazio. Il primo quarto d’ora scorre quasi sonnolento, con un paio di occasioni d’oro per Baucina che, in entrambi i casi, manca la porta per una questione di centimetri.

Al 15′ del secondo tempo arriva l’episodio che decide la partita. Confusione in area del Palermo, con Parisi che va giù dopo un contatto con Mineo. Il direttore di gara lascia correre e consente di avviare la ripartenza ai padroni di casa, salvo poi cambiare idea e concedere incredibilmente un calcio di rigore agli Eightyniners, con relativo rosso a Mineo.

Il gioco rimane fermo per le accese proteste rosanero. Ma Basile è freddo e trasforma così lo 0-2 Eightyniners.

A questo punto gli uomini di Zapparata iniziano a pressare alto, cercando di riaprire la partita e, di conseguenza, il discorso promozione. La gara si incattivisce dal punto di vista agonistico.

Garofalo entra a piedi uniti su Melville e viene cacciato dal direttore di gara. Gli uomini di Zapparata però non creano nulla nei tre minuti di superiorità numerica. Successivamente arriva la rete proprio di Melville, che consente al Palermo Calcio a 5 di accorciare le distanze e sperare nel pari, ma non c’è più tempo. Al Tocha Stadium finisce 1-2 in favore degli Eightyniners, che consolidano così la loro prima posizione.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, Settecannoli e riqualificazione della Costa Sud: tra speranze, progetti, degrado e impegno civico CLICCA PER IL VIDEO

Nuova tappa del viaggio de ilSicilia.it tra i quartieri di Palermo alla rubrica “La città chiama…”. Questa volta è il turno di Settecannoli, nella seconda circoscrizione, in cui ricade il lungomare della Costa Sud di Palermo. L’intervista a Sergio Oliva.

BarSicilia

Bar Sicilia, Cracolici: “La mafia ha scelto forme diverse per infiltrarsi nei territori”

Nel nome di Falcone, di Borsellino e dei simboli dell’Antimafia che hanno saputo essere esempio e testimonianza, Cracolici riassume l’attività svolta dal suo insediamento alla guida della commissione sino a oggi

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.