Condividi

La Buona Salute 40° puntata: Long Covid, un’eredità per i polmoni?|VIDEO

mercoledì 21 Luglio 2021

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

La 40° puntata de La Buona Salute è dedicata ad un elemento che abbiamo imparato a conoscere in questo periodo che dura già da oltre un anno e mezzo e che, da qualche tempo, in base anche alle evoluzioni del virus, prospetta la possibilità di nuovi scenari già definiti Long Covid, con la possibilità, non ancora accertata, che questo ospite indesiderato e dannoso possa convivere con noi per un po’ di tempo. Ecco perché abbiamo scelto di approfondire un argomento importante che riguarda la salute dei polmoni. Abbiamo raggiunto il Prof. Nicola Scichilone, Direttore della UOC di Pneumologia del Policlinico Giaccone di Palermo, e a lui abbiamo posto diverse domande inerenti l’argomento. Abbiamo cercato di approfondire quanti più aspetti possibili e importanti, legati anche alle nuove abitudini di contenimento della pandemia, che oltre a proteggerci da un eventuale contagio Covid, riducono in parte la possibilità di coinvolgerci con influenze stagionali o altre e più pericolose affezioni polmonari.

Per un ulteriore approfondimento abbiamo raggiunto la Dottoressa Alba La Sala, Referente Clinico, Unità Endoscopia Bronchiale presso l’ARNAS Civico di Palermo, che ci ha parlato degli aspetti più specifici, considerando anche la tipologia di lavoro svolta da queste unità. Un dato importante, e ci preme sottolinearlo, è quello relativo al calo di problemi respiratori o influenze stagionali più o meno gravi per tante persone che durante la pandemia, correttamente si sono protette, un dato che però potrebbe essere falsato, visto che anche a Palermo, così come nel resto d’Italia, tante persone affette anche da patologie gravi, proprio per paura di essere contagiate dal Covid-19, hanno scelto di non recarsi negli ospedali per gli adeguati controlli. E la conferma, come ci ha descritto la Dottoressa La Sala, sembra essere data proprio dal periodo successivo, in cui diversi soggetti hanno subito un acuirsi della loro condizione, dettata proprio dalla mancanza di un controllo tempestivo necessario al momento più opportuno.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, estate tutta da vivere a Giardini Naxos: turismo, eventi, cultura, arte CLICCA PER IL VIDEO

Con gli assessori comunali di Giardini Naxos Fulvia Toscano e Ferdinando Croce scopriamo sorprese ed eventi di un’estate da boom di turisti

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.