Condividi

L’istituzione del Parco archeologico di Leontinoi: l’ultimo atto di Tusa da assessore

lunedì 11 Marzo 2019

Un decreto che sancisce l’istituzione del Parco archeologico di Leontinoi, tra Augusta, Carlentini e Lentini, nel Siracusano. Questo l’ultimo atto firmato da Sebastiano Tusa, in qualità di assessore regionale ai Beni culturali, datato 7 marzo 2019.

Si tratta dell’ultimo atto di un lungo percorso: da quando si era insediato. Tusa, archeologo di fama mondiale, si era speso in prima persona per l’istituzione di tutti i quindici parchi della stessa tipologia in Sicilia. Il primo via libera era arrivato dal Consiglio regionale dei Beni culturali, presieduto da Tusa su delega del presidente Musumeci, che aveva espresso all’unanimità parere favorevole alla proposta di completare la formazione di tutti i parchi archeologici previsti dalla legge regionale 20 del 2000.

Il parco archeologico di Leontinoi

Il passaggio successivo prevedeva che l’assessore Tusa firmasse i decreti di istituzione dei quindici parchi per la completa attuazione della legge: in particolare, oltre al Parco di Leontini, il Parco di Catania, di Lilibeo – Marsala, delle isole Eolie, di Himera, di Solunto, di Monte Jato, di Camarina, di Cava D’Ispica, della Valle dell’Aci, di Morgantina, di Eloro – Villa del Tellaro, di Siracusa, di Gela e di Tindari.

A questi, inoltre, si aggiungerà in seguito il Parco archeologico di Pantelleria. Una responsabilità che Tusa aveva assunto con abnegazione, seguendo il percorso dell’istituzione dei parchi con il pieno coinvolgimento dei territori, delle popolazioni locali, dell’associazionismo e della comunità scientifica.

LEGGI ANCHE

Ci mancherà Sebastiano Tusa, studioso amante del mare e della Sicilia | VIDEO

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, scuole, riscaldamenti e pulizia: dai minisindaci le segnalazioni alla II circoscrizione CLICCA PER IL VIDEO

Fotografare lo stato di salute delle scuole elementari della II circoscrizione di Palermo attraverso lo sguardo attento degli stessi alunni. E, allo stesso tempo, avvicinare i più piccoli alla politica, spiegando come funziona la macchina amministrativa.

BarSicilia

Bar Sicilia, Pagana e le sfide del suo assessorato. “Chiarezza su CTS, parchi, balneari e Arpa. FdI? In atto confronto costruttivo” CLICCA PER IL VIDEO

Elena Pagana, assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, è l’ospite della puntata numero 225 di Bar Sicilia. Intervistata da Maurizio Scaglione e Marianna Grillo, Pagana ha parlato della Cts, del futuro dei Parchi siciliani, di Arpa, balneari e, in quanto dirigente di Fratelli d’Italia, ha fatto il punto sullo stato di salute del partito guidato…

La Buona Salute

La Buona Salute 62° puntata: Tecnologia Sanitaria

La 62^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’evoluzione tecnologica in ambito sanitario. Enormi vantaggi e miglioramento della vita per un nutrito numero di pazienti siciliani

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.