Condividi

Mafia e sale da gioco, confiscati beni per 300 mila euro a Palermo

martedì 7 Giugno 2022

La polizia di Stato ha dato esecuzione al provvedimento emesso dalla sezione misure di prevenzione, su proposta del questore di Palermo Leopoldo Laricchia, con il quale è stato disposto la confisca dei beni per 300 mila euro a Gerardo Antonio Orvieto Guagliardo, nato a Partinico, 40 anni.

Orvieto Guagliardo era stato coinvolto nelle indagini della squadra mobile di Palermo nell’operazione “Game Over” sugli interessi della mafia nella gestione delle sale da gioco e sale scommesse nel territorio. A febbraio del 2018 Orvieto Guagliardo è stato arrestato su ordinanza del gip accusato di associazione mafiosa. Secondo gli investigatori cercava di controllare le scommesse cercando di contrastare un altro gruppo molto forte a Partinico. A novembre dl 2019 Orvieto Guagliardo è stato condannato in primo grado a 8 anni e 8 mesi di reclusione. In appello a luglio del 2021 la pena è stata leggermente ridotta a 8 anni e un mese di reclusione. Era caduto il reato di intestazione fittizia. Sono scattate le indagini sul patrimonio dell’uomo ed è stato disposto la confisca dei beni che consistono in 12 rapporti finanziari tra cui conti correnti, polizze vita e fondi di investimento, e una autovettura Bmw X6.

Con lo stesso provvedimento di confisca è stata applicata a Orvieto Gagliarfo la misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno per la durata di anni due.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Cateno De Luca si racconta a Donna Sarina: “Sono andato nell’aldilà e sono tornato” CLICCA PER IL VIDEO

Ospite della prima puntata del format web de ilsicilia.it “Donna Sarina” è Cateno De Luca, ex sindaco di Messina e leader dell’opposizione

BarSicilia

Bar Sicilia, Pagana e le sfide del suo assessorato. “Chiarezza su CTS, parchi, balneari e Arpa. FdI? In atto confronto costruttivo” CLICCA PER IL VIDEO

Elena Pagana, assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, è l’ospite della puntata numero 225 di Bar Sicilia. Intervistata da Maurizio Scaglione e Marianna Grillo, Pagana ha parlato della Cts, del futuro dei Parchi siciliani, di Arpa, balneari e, in quanto dirigente di Fratelli d’Italia, ha fatto il punto sullo stato di salute del partito guidato…

La Buona Salute

La Buona Salute 61° puntata: Cancer Center

La 61^ puntata de La Buona Salute è dedicata al Cancer Center presso l’ARNAS Garibaldi di Catania, con nuovi spazi e tecnologia all’avanguardia per migliorare le prestazioni per i pazienti oncologici

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.