Condividi

Mafia: Fragale nominato commissario nel Comune di Calatafimi Segesta

sabato 2 Gennaio 2021

Da un paio di giorni Francesco Fragale, originario di Termini Imerese e attuale segretario generale dell’amministrazione comunale di Monreale e di Ventimiglia di Sicilia, nominato dal governatore Nello Musumeci – su proposta dell’assessore regionale alle autonomie locali Bernadette Grasso – si è insediato al comune di Calatafimi Segesta come commissario straordinario in sostituzione del consiglio comunale.

Il sindaco Nino Accardo, indagato dalla Dda di Palermo per corruzione elettorale aggravata, nell’ambito del blitz ‘Ruina‘, aveva presentato lo scorso 21 dicembre le dimissioni da primo cittadino che diverranno efficaci soltanto quando saranno trascorsi 20 giorni dalla data di presentazione dell’addio alla carica istituzionale.

Il prossimo 10 gennaio scadranno i termini, pertanto, il presidente della Regione Nello Musumeci dovrà nominare anche il commissario straordinario in sostituzione di sindaco e giunta, che verosimilmente potrebbe essere lo stesso Fragale.

Gli assessori si erano già dimessi lo stesso giorno del sindaco Accardo. L’inchiesta che riguarda il sindaco aveva portato all’arresto di 13 persone, tra cui il boss di Calatafimi, Nicolo Pidone, tuttora detenuto. Fragale si occuperà del comune di Calatafimi Segesta fino alle prossime elezioni amministrative, che dovrebbero svolgersi tra la primavera e l’estate prossima.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Bar Sicilia, Dipasquale (Pd): “Fronte compatto contro il governo Schifani” CLICCA PER IL VIDEO

Due volte sindaco di Ragusa e deputato regionale del Pd, all’Ars dal 2012, Nello Dipasquale, è ospite questa settimana a Bar Sicilia.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.