Condividi

Maurizio Zamparini. Lettera di Auguri ai tifosi ed a tutti i siciliani

sabato 31 Marzo 2018
zamparini

Maurizio Zamparini attraverso il sito ufficiale del Palermo invia qualche sua riflessione ed i suoi Auguri di Buona Pasqua non solo ai tifosi del Palermo ma a tutti i cittadini siciliani ed approfittiamo anche noi per accomunarci a questo augurio e ricambiare gli auguri a lui, la sua famiglia, tutta la società, giocatori e tecnici per una Felice e Santa Pasqua.

Questo il comunicato :

“Sento il piacere di trasmettere con questa lettera rivolta ai tifosi del Palermo Calcio, ai cittadini di Palermo e della Sicilia i miei migliori auguri per una felice Pasqua con le vostre famiglie.

È stato per il Palermo Calcio un periodo molto brutto per notizie fuorvianti sulla situazione finanziaria della Società, ma bello per i risultati sportivi che malgrado tutto stiamo ottenendo.

La sentenza del Tribunale ha dato certezze soprattutto a tutta la città, perché il Palermo è un valore della vostra città, valore che nei miei anni ho cercato di portare con orgoglio in tutto il mondo.

Sono ottimista sul futuro della Società, felice di avere molti collaboratori palermitani di qualità, a partire dal Presidente Giammarva al nostro Ufficio Legale, al nostro Ufficio Stampa, al nostro Team Manager, a tutto il personale tecnico e amministrativo: è una Società di Palermitani, della cui collaborazione sono fiero.

Sono molto dispiaciuto per l’immagine diversa dal vero che è stata data di me a chi non mi conosce: vorrei conoscervi tutti, specialmente i contestatori. Dal punto di vista economico io ho soltanto dato al Palermo, non avendo mai avuto in tutti questi anni un solo euro di ritorno economico per le mie finanze. Ho avuto, però, un enorme ritorno di affetto e di riconoscenza dalla città e specialmente dai tanti Palermitani del mondo.

La mia persona e le mie aziende sono sempre state e sono a disposizione di qualsiasi autorità inquirente, poiché io e le mie aziende, lo dico con orgoglio, siamo sempre stati trasparenti, così come qualsiasi movimento di denaro. Un fatto forse inconsueto per questo Paese ma è vero e lo dico con orgoglio. Ad oggi nessuno ha avuto il pensiero di sentire le mie ragioni e chiedere a me qualsiasi spiegazione. Sono sempre, in qualsiasi momento, a disposizione per farlo. Ho sempre pensato solo al futuro della Società, anche in questi ultimi anni difficili per la crisi del Paese, anche se gestire una Società di calcio diventa nel nostro Paese sempre più difficile.

Spero di trovare per voi, che siete i veri proprietari del Palermo Calcio, gli investitori con i mezzi adeguati per portare un nome importante come Palermo nel mondo d’eccellenza del calcio. Lavorando come sto facendo ci riuscirò, malgrado l’immagine negativa trasmessa dalle indagini fallimentari che hanno bloccato per otto mesi le trattative.

Paul Baccaglini shhhUscirò prestissimo dalla scena ufficiale del Palermo, ma resterò con la mia esperienza e gratuitamente a lavorare dietro le quinte per aiutare i nuovi proprietari. Lo studio legale di qualità incaricato eviterà di farmi imbattere in nuovi Baccaglini, che avevano carpito la mia buona fede con documenti che si sono dimostrati falsi.

Buona Pasqua e un abbraccio a tutti

Maurizio Zamparini “

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, Settecannoli e riqualificazione della Costa Sud: tra speranze, progetti, degrado e impegno civico CLICCA PER IL VIDEO

Nuova tappa del viaggio de ilSicilia.it tra i quartieri di Palermo alla rubrica “La città chiama…”. Questa volta è il turno di Settecannoli, nella seconda circoscrizione, in cui ricade il lungomare della Costa Sud di Palermo. L’intervista a Sergio Oliva.

BarSicilia

Bar Sicilia, Cracolici: “La mafia ha scelto forme diverse per infiltrarsi nei territori”

Nel nome di Falcone, di Borsellino e dei simboli dell’Antimafia che hanno saputo essere esempio e testimonianza, Cracolici riassume l’attività svolta dal suo insediamento alla guida della commissione sino a oggi

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.