Condividi

Palermo: al Cep prosegue la lotta ai vandali, riposizionata la targa di Peppino Impastato

venerdì 4 Ottobre 2019
peppino-impastato

Il M5S ha depositato un’interrogazione scritta al sindaco di Palermo Leoluca Orlando per chiedere, al di là della valenza del gesto, quali azioni concrete saranno poste in essere per il recupero della villetta intitolata a Peppino Impastato, sito all’interno del quartiere Cep.

I Consiglieri comunali Viviana Lo Monaco, Concetta Amella e Antonino Randazzo, unitamente alla consigliera della Sesta circoscrizione Daniela Tumbarello (la quale aveva già depositato due mozioni in cui si chiedevano interventi a tutela di questo luogo) hanno chiesto di conoscere se siano previsti interventi di ripristino dell’illuminazione nella villetta o la realizzazione di un nuovo impianto e, in questo caso, quando saranno effettuati i lavori.

Il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle ha domandato inoltre se siano previsti lavori di recupero dell’area verde della villetta, se siano stati destinati dei fondi per la realizzazione di quanto richiesto e, in caso positivo, di quale importo dispone l’Amministrazione, nonché quando prevede di iniziare e di ultimare i lavori.

Altro punto chiave riguarda la programmazione dell’installazione di telecamere per la videosorveglianza della villetta, al fine di prevenire altri episodi di vandalismo.

“Per troppo tempo l’amministrazione comunale ha abbandonato all’incuria non solo la villetta, ma l’intero quartiere di San Giovanni Apostolo.
Questo è il momento delle azioni concrete che consentano ai residenti di vedere garantiti i propri diritti, così da poter recuperare la necessaria fiducia nelle istituzioni“, dichiarano i rappresentanti del Movimento 5 Stelle.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Francesco Zavatteri: “Giovani fuorviati dal crack, crea una barriera insormontabile” CLICCA PER IL VIDEO

L’intervista de ilSicilia.it a Franco Zavatteri, padre di Giulio, giovane artista palermitano, ucciso da un’overdose di crack all’età di 19 anni il 15 settembre 2022. Il ricordo del figlio, l’impegno quotidiano per sensibilizzare sul tema delle droghe nelle scuole, l’importanza di strutture sul territorio come la “Casa di Giulio” e il centro di pronta accoglienza…

BarSicilia

Bar Sicilia, Di Sarcina e la rivoluzione dei porti del mare di Sicilia Orientale CLICCA PER IL VIDEO

Dal Prg del porto di Catania ai containers ad Augusta, passando per lo sviluppo di Pozzallo e l’ingresso di Siracusa nell’AP, il presidente Di Sarcina spiega obiettivi e progetti

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.