Condividi

Palermo, rifiuti del fast food. Dalla Rap: “Disponibili a differenziata porta a porta

martedì 27 Settembre 2022

Ogni maledetta domenica. O, meglio, ogni maledetto fine settimana, parafrasando il film del 1999 con Al Pacino. Succede regolarmente da qualche mese, in via Uditore, nei pressi dell’incrocio con viale Regione Siciliana, a Palermo. Montagne di rifiuti sommergono i cassonetti e finiscono per strada, tra pedoni e veicoli costretti a scansarli.

“Da quando la Rap ha tolto i contenitori nell’area di sosta davanti al drive through del fast food – racconta Alfonso, che lavora in zona -, i cassonetti che servono i condomini non bastano più. Durante la settimana, la situazione è abbastanza gestibile – continua -. Il vero problema si presenta, però, dopo i week-end”.

Dalla Rap fanno sapere che “non può essere aumentato ulteriormente il numero dei cassonetti per uso domestico. I contenitori per uso esclusivo fanno parte di un servizio a pagamento. Tuttavia, se il fast food è disponibile a differenziare i rifiuti, l’azienda partecipata può, gratuitamente e facendo uno sforzo in più in un periodo di sofferenza a causa della mancanza di 800 operatori, effettuare la raccolta porta a porta anche se l’area non ricade nel servizio”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

‘Manovrina’ da 420 milioni, Galvagno: “Esercizio provvisorio non vuol dire fallimento” CLICCA PER IL VIDEO

Ieri sera, l’Assemblea regionale siciliana ha approvato il ddl di variazioni di bilancio. Una manovra di assestamento, dal valore di 420 milioni di euro

BarSicilia

A Bar Sicilia l’assessore regionale Scarpinato: “Ecco il nostro Turismo 4.0” CLICCA PER IL VIDEO

E’ Francesco Scarpinato, l’ospite della puntata numero 217 di Bar Sicilia. L’assessore regionale al Turismo, Sport e Spettacolo ha parlato del futuro della Sicilia e dei progetti legati al settore che è considerato il volano dell’economia dell’Isola. A intervistarlo, come sempre, il direttore Marianna Grillo e l’editore Maurizio Scaglione. Scarpinato raccoglie un’eredità importante lasciata dall’ex…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.