Condividi

Palermo: sequestro da 500mila euro a imprenditore colluso con la mafia

lunedì 11 Luglio 2022

Sequestrati dalla Dia beni mobili e immobili e quote aziendali per mezzo milione di euro a un imprenditore edile palermitano, Girolamo Enea di 50 anni, già arrestato in una operazione antimafia, e condannato dalla Corte di appello di Palermo a 5 anni di reclusione per associazione mafiosa con l’accusa di aver tenuto i rapporti tra gli affiliati e un boss latitante, informando quest’ultimo di tutte le vicende dell’associazione, affidandogli la gestione della cassa della famiglia attraverso la riscossione delle ingenti somme di denaro.

Il Tribunale di Palermo ha quindi formulato un giudizio di pericolosità sociale qualificata e ha disposto il sequestro del suo patrimonio costituito da immobili, terreni edificabili, nonchè della quota pari al 95 per cento di un’impresa edile, del capitale sociale e del compendio aziendale di un’ulteriore società del medesimo settore intestata al figlio per un valore complessivo di circa 500 mila euro.

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Francesco Zavatteri: “Giovani fuorviati dal crack, crea una barriera insormontabile” CLICCA PER IL VIDEO

L’intervista de ilSicilia.it a Franco Zavatteri, padre di Giulio, giovane artista palermitano, ucciso da un’overdose di crack all’età di 19 anni il 15 settembre 2022. Il ricordo del figlio, l’impegno quotidiano per sensibilizzare sul tema delle droghe nelle scuole, l’importanza di strutture sul territorio come la “Casa di Giulio” e il centro di pronta accoglienza…

BarSicilia

Bar Sicilia, Di Sarcina e la rivoluzione dei porti del mare di Sicilia Orientale CLICCA PER IL VIDEO

Dal Prg del porto di Catania ai containers ad Augusta, passando per lo sviluppo di Pozzallo e l’ingresso di Siracusa nell’AP, il presidente Di Sarcina spiega obiettivi e progetti

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.