Condividi

Mafia, sequestrati beni per un milione di euro a un imprenditore ennese

venerdì 11 Giugno 2021

Beni per un valore complessivo di oltre un milione di euro sono stati sequestrati dalla Direzione investigativa antimafia a un imprenditore, Ettore Forno, 54enne di Leonforte (Enna) gravato da numerosi precedenti penali, tra i quali anche una condanna in primo grado per usura.

Il provvedimento – emesso dal gip di Enna su richiesta della locale Procura – rientra nell’ambito di un procedimento penale che vede l’imprenditore indagato con altre 10 persone per trasferimento fraudolento di valori e autoriciclaggio, e trae origine da un’indagine svolta dalla Dia che ha permesso di accertare “l’esistenza di numerosi atti di attribuzione fittizia della titolarità o della disponibilità di beni, denaro o altra utilità, posti in essere dallo stesso al fine di sottrarli alla misura di prevenzione patrimoniale emessa su proposta del direttore dalla Dia nei suoi confronti nel 2018“.

Nello specifico, il decreto ha colpito l’intero compendio aziendale di una ditta attiva nel commercio al dettaglio di telefonia ed apparecchi di telecomunicazione, il 75,5% del capitale sociale di una s.r.l. operante nella somministrazione di bevande e alimenti sita all’interno del centro commerciale Sicilia Outlet Village in località Dittaino di Agira (Enna), 6 beni immobili tra fabbricati e terreni nelle province di Enna e Pescara, e 2 autoveicoli.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Francesco Zavatteri: “Giovani fuorviati dal crack, crea una barriera insormontabile” CLICCA PER IL VIDEO

L’intervista de ilSicilia.it a Franco Zavatteri, padre di Giulio, giovane artista palermitano, ucciso da un’overdose di crack all’età di 19 anni il 15 settembre 2022. Il ricordo del figlio, l’impegno quotidiano per sensibilizzare sul tema delle droghe nelle scuole, l’importanza di strutture sul territorio come la “Casa di Giulio” e il centro di pronta accoglienza…

BarSicilia

Bar Sicilia, Di Sarcina e la rivoluzione dei porti del mare di Sicilia Orientale CLICCA PER IL VIDEO

Dal Prg del porto di Catania ai containers ad Augusta, passando per lo sviluppo di Pozzallo e l’ingresso di Siracusa nell’AP, il presidente Di Sarcina spiega obiettivi e progetti

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.