Condividi

Parte a Palermo “Facciamo squadra Insieme”: la raccolta fondi per la scuola di minibasket per disabili

venerdì 25 Maggio 2018
disabilita

Un canestro per l’inclusione” è il filo conduttore della due giorni promossa dal Club Rotary di Palermo “Teatro del Sole”, presieduto da Paolo Lo Iacono nell’ambito della raccolta fondi “Facciamo squadra Insieme” per la creazione della prima scuola di minibasket in carrozzina della Sicilia.

Dal 25 al 27 maggio, anche “I ragazzi di Panormus”, l’ associazione sportiva dilettantistica di basket in carrozzina presieduta da Ninni Gambino, parteciperà alla II edizione dello “Sport Show” che si terrà al Conca D’Oro. Con loro, venerdì 25 maggio dalle 10 alle 13 anche circa 70 studenti della Facoltà di Scienze Motorie dell’Università di Palermo, giocheranno, in squadre miste di normodotati e atleti disabili, in un classico cinque contro cinque.

“Sarà una partita open, aperta a tutti anche ai visitatori del Conca D’Oro – spiega Giuseppe Battaglia, docente di metodi e didattiche delle attività sportive- perchè vogliamo dimostrare che il basket è uno sport senza barriere”.

Non solo sport quindi ma anche prevenzione. Venerdì 25 e sabato 26 maggio, di pomeriggio, al Conca d’Oro sarà allestito uno stand a cura della Facoltà di Scienze Motorie e di Posturalab, coordinato dal professore Giuseppe Messina, per i test di valutazione posturale che saranno somministrati gratuitamente.

Sabato 26 maggio anche i medici Rotary per screening specialistici.Si tratta di test non invasivi – spiega il professore Antonio Palma, numero uno del corso di laurea in Scienze Motorie – adatto a tutti, dai bambini agli adulti che permette di visualizzare ed accertare eventuali disarmonie, disequilibri, asimmetrie e rigidezze nella postura e di prevenire il rischio di cadute per gli anziani”.

facciamo prevenzioneSabato 26 maggio, al via la Marathon Basket dalle 9,30 fino alle 13 e dalle 19, alle 22 con alcuni giocatori di basket in carrozzina, rappresentanti delle associazioni sportive siciliane. “L’iniziativa promossa dal Rotary Club Teatro del Sole- spiega Ninni Gambino, presidente dell’ASD ‘I ragazzi di Panormus’ – ci permette di continuare il nostro progetto iniziato un anno fa, di costituire una squadra di giovanissimi atleti che attraverso il basket trovi la forza e l’entusiasmo di lottare. Non solo sul campo, ma anche nella vita”.

La raccolta fondi “Facciamo Squadra Insieme” organizzata dal Club Rotary di Palermo “Teatro del Sole”, con la collaborazione dell’associazione “Francesca Morvillo onlus” per i bambini dell’Associazione sportiva dilettantisca “I ragazzi di Panormus” è patrocinata da: l’assessorato regionale alla Formazione, dell’Ars, il Miur, il Comune di Palermo, la Curia, Confcommercio, la Facoltà di Scienze Motorie dell’ateneo palermitano, il Coni Sicilia, Cip.

Un’ iniziativa ad ampio raggio che ha il sostegno di enti istituzionali e privati: il Comando Militare Esercito della Sicilia, la Gesap, la Sispi, la Toyota R.Motors, Alessi Pubblicità, Giornale di Sicilia, Fiaba, Parco della Salute Onlus, Centro Conca D’Oro, Accademia Musicale Palermo Classica, Civitas Tango, A.S.C. (Associazioni Sportive Confederate).

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Francesco Zavatteri: “Giovani fuorviati dal crack, crea una barriera insormontabile” CLICCA PER IL VIDEO

L’intervista de ilSicilia.it a Franco Zavatteri, padre di Giulio, giovane artista palermitano, ucciso da un’overdose di crack all’età di 19 anni il 15 settembre 2022. Il ricordo del figlio, l’impegno quotidiano per sensibilizzare sul tema delle droghe nelle scuole, l’importanza di strutture sul territorio come la “Casa di Giulio” e il centro di pronta accoglienza…

BarSicilia

Bar Sicilia, Razza pronto a correre per un seggio a Strasburgo: “L’Europa entra sempre più nella vita dei siciliani” CLICCA PER IL VIDEO

Prima di affrontare la campagna elettorale che separa i siciliani dal voto del prossimo 8 e 9 giugno, Razza fissa la sua marcia d’avvicinamento all’obiettivo delineando concetti e misurando il feedback con i propri elettori

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.