Condividi

Pornoricatti e foto hard su Telegram: nel mirino anche vip, 3 denunciati

giovedì 30 Aprile 2020
revenge porn-telegram

Immagini denigranti e revenge porn su tre canali Telegram, l’applicazione di chat istantanea tra le più diffuse al mondo.

Per questo la polizia postale ha denunciato gli amministratori di tre canali che annoverano migliaia di utenti. Uno di loro, un 29enne bergamasco, è stato anche indagato per aver utilizzato i canali per revenge porn nei confronti della ex compagna.

Tra le vittime, anche diversi personaggi del mondo dello spettacolo. In corso anche perquisizioni e sequestri. Indicativi i nomi dei canali: “La Bibbia 5.0”, “Il vangelo del pelo” e “Stupro tua sorella 2.0”.

diletta leottaTra le vittime dei canali Telegram con foto pornografiche e offensive chiusi dalla polizia postale c’è anche Diletta Leotta. La conduttrice televisiva siciliana si è esposta in prima persona presentando una querela che ha consentito agli investigatori di avviare l’indagine che ha portato alla denuncia di tre persone, un 29enne di Bergamo, un 17enne di Palermo e un 35enne di Nuoro.

Ad aiutare la polizia sono state anche le numerose segnalazioni presentate da Fedez, che ha raccolto le richieste dei suoi fan e follower. Le foto che venivano veicolate sui canali, però, non riguardavano solo personaggi famosi ma anche ragazze normalissime, vessate dai propri ex.

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
BarSicilia

Bar Sicilia, Elena Pagana: “Parco dell’Etna e riserve, ecco cosa stiamo facendo per l’ambiente” CLICCA PER IL VIDEO

Dalle politiche per la fruizione dei parchi alle attività dell’Arpa fino alla pianificazione, ospite di Bar Sicilia è l’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente Elena Pagana

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.