Condividi
La crisi dell'azienda

Rap, sindacati e dirigenti chiedono un incontro con il sindaco di Palermo

giovedì 7 Settembre 2023
Giuseppe Todaro
Dipendenti e governance di Rap uniti per chiedere un incontro col sindaco Lagalla. Era già programmata la riunione di questa mattina tra le sigle sindacali Fp Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Fiadel e la governance della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti a Palermo, oltre all’impianto di Bellolampo e che in questo momento sta attraversando una situazione economico-finanziaria “critica”.
“Si è discusso dei contenuti dello stato di agitazione già da ieri annunciato dalle organizzazioni sindacali”, si legge in una nota dell’azienda, che alla presenza del presidente Giuseppe Todaro e del dirigente Massimo Collesano “ha illustrato tutte le iniziative assunte in questo periodo per ricondurre alla normalità la situazione economico-finanziaria di Rap, oggetto di continue interlocuzioni con il socio unico e i suoi competenti uffici. Condividendo le preoccupazioni sollevate dai rappresentanti sindacali”, prosegue la nota, l’unica soluzione per dare “adeguate e immediate risposte alle preoccupazioni dei lavoratori” è chiedere “un incontro con il sindaco Lagalla, il vicesindaco Varchi e l’assessore al ramo Mineo, per avere concrete risposte e soluzioni a tutte le problematiche discusse al tavolo sindacale”.
Sul tavolo verrà messa l’approvazione del bilancio 2022, per cui è già prevista l’assemblea a inizio ottobre, ma spazio verrà dato anche “all’individuazione di soluzioni per ripianare il risultato della semestrale 2023 che ha visto emergere una perdita di 3,8 milioni circa e, fra queste, un intervento straordinario del socio per servizi extra indispensabili per colmare il gap economico, riavviare il percorso di ricapitalizzazione fermo da tempo, il riconoscimento immediato di una parte dei crediti vantati dalla società che ammontano a circa 35 milioni di euro per far fronte alle necessità immediate di cui ha bisogno l’azienda per il suo rilancio ed infine, l’approvazione del piano industriale con annessa approvazione del piano del fabbisogno”, conclude la nota.
Secondo la Rap la riunione dovrebbe svolgersi entro la metà di settembre.
Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, Settecannoli e riqualificazione della Costa Sud: tra speranze, progetti, degrado e impegno civico CLICCA PER IL VIDEO

Nuova tappa del viaggio de ilSicilia.it tra i quartieri di Palermo alla rubrica “La città chiama…”. Questa volta è il turno di Settecannoli, nella seconda circoscrizione, in cui ricade il lungomare della Costa Sud di Palermo. L’intervista a Sergio Oliva.

BarSicilia

Bar Sicilia, Cracolici: “La mafia ha scelto forme diverse per infiltrarsi nei territori”

Nel nome di Falcone, di Borsellino e dei simboli dell’Antimafia che hanno saputo essere esempio e testimonianza, Cracolici riassume l’attività svolta dal suo insediamento alla guida della commissione sino a oggi

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.