Condividi

Sesso, le donne siciliane amano prendere l’iniziativa. Le più “hot” a Catania e Palermo

mercoledì 10 Maggio 2017
sesso

Dimmi come lo fai e ti dirò di dove sei. La geografia emersa da un sondaggio realizzato da SpeedDate.it, il portale che offre ai single il modo più veloce e divertente per incontrare nella vita reale gente nuova e nuovi potenziali partner, dimostra che le abitudini sessuali degli italiani stanno cambiando.

Gli uomini e donne della Lombardia, del Piemonte e dell’Emilia Romagna amano fare sesso in luoghi insoliti, come in treno, in spiaggia o al cinema. Se infatti a livello nazionale è mediamente una persona su tre (28%) ad avere una preferenza per “farlo strano”, in Lombardia il 48% del campione ha dichiarato di gradire fare l’amore in luoghi inconsueti e in situazioni impreviste e la percentuale rimane alta anche in Piemonte (46%) ed in Emilia Romagna (45%). In queste tre regioni, inoltre, le donne sono più fantasiose.

 

sesso“Nel Nord Italia le donne amano trasgredire, ma vogliono compagni che sanno ciò che vogliono” commenta Giuseppe Gambardella, ideatore di SpeedDate.it e portavoce del sito di incontri reali in Italia. Ma è al Centro e Sud che gli italiani sono più osé ed intraprendenti. Lazio, Campania e Sicilia sono infatti, secondo il sondaggio di SpeedDate.it, le regioni dove gli uomini sono più disinibiti e le donne amano maggiormente prendere l’iniziativa.

I dati rivelano infatti che le più “impetuose” sono le donne del Centro-Sud: il 63% delle donne del Lazio, con Roma (68%) in testa, preferisce prendere l’iniziativa, seguite dalle donne della Campania (59%), con Napoli in testa (62%) e da quelle della Sicilia (56%), con Catania (62%) e Palermo (57%) in testa.

“Ma sia al Nord che al Centro ed al Sud d’Italia la sfera femminile chiede soprattutto uomini veri che dopo chiacchiere e tenerezze, passino alle vie di fatto” aggiunge Roberto Sberna, direttore generale di SpeedDate.it e di SpeedVacanze.it, portale che per primo ha introdotto in Italia l’esclusiva formula dei viaggi e delle crociere di gruppo per single.

Il mondo femminile si dimostra più intraprendente e fantasioso. Ma non in Sardegna, dove le donne preferiscono le modalità tradizionali: solo il 22% ama prendere l’iniziativa e solo il 17% ha fantasie di fare l’amore in luoghi inconsueti. Cagliari fa però eccezione: qui le donne amano fare sesso in luoghi insoliti (43%) e in primo luogo in spiaggia (73%).

 

hotQuesti i dati emersi dal sondaggio realizzato da SpeedDate.it su un campione di 5 mila persone di età compresa tra i 18 ed i 40 anni, che rivela altre curiosità piccanti: anche alle palermitane (83%) piace “farlo” in spiaggia. Dallo studio emerge dunque che praticare il sesso all’aperto oggi non è più un tabù ma, al contrario, un modo per rendere più intrigante il rapporto di coppia.

In quanto al modello maschile, un po’ lungo tutta la Penisola l’uomo ideale deve avere un gran senso dell’umorismo ed essere in grado quantomeno di assecondare la donna nell’inventare sempre nuove situazioni. Ogni zona d’Italia evidenzia un tipo di esigenza diversa sia da parte della sfera femminile che da quella maschile. Ma in generale, indipendentemente dal contesto geografico, gli uomini si dimostrano decisamente attratti da situazioni particolari e sono alla ricerca di qualcosa di spinto nella sfera sessuale. Con una percentuale simile lungo tutta la Penisola (48%), gli uomini vorrebbero fare l’amore più spesso, con una propensione alle posizioni strane e ai luoghi non convenzionali.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Ragusa, pista di atletica da 1,5 miliardi di lire nel degrado: mai utilizzata CLICCA PER IL VIDEO

L’ennesima cattedrale nel deserto. Ce l’avete segnalata voi, attraverso il numero WhatsApp 378.083 5993. È la pista di atletica di contrada da Montecalvo, a Vittoria, in provincia di Ragusa.

BarSicilia

Bar Sicilia, intervista esclusiva al Presidente dell’Ars Galvagno: “Cinque anni per cambiare la Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Il protagonista della puntata speciale numero 216 di Bar Sicilia è Gaetano Galvagno. Il neo presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana ci ha accolti a Palazzo dei Normanni e, intervistato dal direttore Marianna Grillo e dall’editore Maurizio Scaglione, ha molto parlato di politica, di obiettivi e impegni comuni per il futuro della Sicilia. Galvagno ha risposto anche…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.