Condividi

Settimana delle Culture 2018: tutti i numeri di un’edizione prestigiosa

mercoledì 23 Maggio 2018
Settimana delle culture

L’edizione 2018 della Settimana delle Culture, che dal 12 al 20 maggio ha arricchito il panorama culturale della città con circa 150 eventi, ha registrato anche quest’anno grande apprezzamento da parte dei visitatori e non solo.

Settimana delle culture

Molte sono state le collaborazioni internazionali, Medio Oriente, Spagna, Inghilterra, Francia, Sudan, Bulgaria, Svizzera, che hanno incontrato la cultura locale in perfetta armonia, confermando Palermo ideale crocevia tra i popoli.

E’ stato presentato il progetto di restauro di Mauro Sebastianelli della Vittoria Alata, opera dello scultore palermitano Antonio Ugo trafugata e rinvenuta dalle Forze dell’Ordine; numerosi gli allestimenti di mostre, a vario titolo, che hanno avuto luogo a Palazzo Sant’Elia e in altre prestigiose sedi espositive.

In prosecuzione del progetto dello scorso anno sull’esposizione delle opere conservate nei deposi dei musei, si inseriscono le mostre al Museo Salinas e alla Galleria Abatellis, le quali quasi tutte proseguiranno ben oltre la chiusura della “Settimana”.

Due i convegni che si sono tenuti sulle borgate marinare da restituire alla città e su “Il ruolo dell’aristocrazia siciliana nel governo e nello sviluppo dell’Isola”. E, ancora, i Cantieri Culturali alla Zisa, e la Chiesa di Santa Maria dello Spasimo, suggestiva cornice a tre spettacoli di musica e danza molto applauditi dal numeroso pubblico intervenuto.

Palermo, i suoi cittadini e i suoi ospiti sono stati il cuore pulsante della “Settimana delle Culture”.

Settimana delle culture

Migliaia le presenze del pubblico agli eventi, molti gratuiti o con finalità benefiche, che hanno coinvolto centinaia di artisti, organizzatori, operai, tecnici e volontari distribuiti fra mostre, spettacoli teatrali e di danza, concerti, laboratori, presentazioni di libri, conferenze e dibattiti, visite guidate e passeggiate culturali, film, documentari e video installazioni, reading, esposizioni di lavori artigianali realizzati dal vivo e molte altre iniziative.

Un ricchissimo calendario di eventi, con la solita particolare attenzione ai diversamente abili e ai più giovani, che ha visto anche la nutrita partecipazione degli studenti del Liceo artistico statale Catalano, con il progetto di “Alternanza Scuola Lavoro”.

Centodieci i luoghi pubblici o privati interessati dalla manifestazione, in tutta la città e oltre.

Il prestigio della “Settimana delle Culture” è stato riconosciuto, anche quest’anno, dal Capo dello Stato Sergio Mattarella, il quale ha donato una medaglia alla settima edizione della manifestazione.

settimana delle culture

Nella lettera allegata, fatta pervenire dal Segretariato Generale della Presidenza della Repubblica a Gabriella Renier Filippone, presidente della Settimana delle Culture, il Capo dello Stato ha anche fatto giungere l’augurio per il successo dell’iniziativa.

La “Settimana delle Culture”, quest’anno parte del cartellone ufficiale di Palermo Capitale Italiana della Cultura, è ideata e organizzata dall’omonima associazione presieduta da Gabriella Renier Filippone, ed è resa possibile grazie al lavoro a titolo gratuito di un direttivo composto da Gioacchino Barbera, Gaetano Basile, Giacomo Fanale, Fosca Miceli, Clara Monroy, Massimiliano Marafon Pecoraro e Maria Antonietta Spadaro, e alla collaborazione di numerosi esperti di settore.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Catania, truffa sui carburanti: 13 indagati e sequestro beni da 25 milioni CLICCA PER IL VIDEO

I sequestri sono stati eseguiti nelle province di Catania, Palermo, Enna, Catanzaro e Reggio Calabria. L’indagine, condotta dalle unità dei gruppi Tutela finanza pubblica del nucleo Pef della Guardia di finanza di Catania e Operativo regionale antifrode dell’Adm ha riguardato due distinti gruppi.

BarSicilia

Influenza, Covid e nuovi virus: a Bar Sicilia tutti i consigli dei professori Corrao e Vitale CLICCA PER IL VIDEO

Tra i professori inseriti nella World’s Top 2% Scientist, la graduatoria planetaria delle scienziate e degli scienziati con livello più elevato di produttività elaborata dalla Stanford University, ci sono anche Salvatore Corrao, Professore di Medicina Interna dell’Università di Palermo e Capo Dipartimento di Medicina Clinica dell’Arnas-Civico di Palermo e Francesco Vitale, Professore ordinario di Igiene…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.