Condividi

Camera boccia odg Zes al porto di Messina, Siracusano attacca il Governo

lunedì 31 Dicembre 2018
Matilde Siracusano

Dopo la recente bocciatura della richiesta avanzata dall’Amministrazione comunale per il riconoscimento in Cdm dello stato di emergenza sulla problematica delle baracche e del risanamento, da Roma nel fine anno arriva un’altra notizia che non farà contenti i messinesi. Stavolta è arrivato, infatti, lo stop a Montecitorio alla proposta di istituzione della Zona Economica Speciale per l’Area portuale dello Stretto di Messina.

Matilde Siracusano e Berlusconi
Matilde Siracusano e Berlusconi

“Ieri in aula – spiega la deputata messinese di Forza Italia, Matilde Siracusano – si è consumata l’ennesima beffa ai danni del Mezzogiorno. Con un ordine del giorno alla Manovra avevo chiesto al Governo di impegnarsi per l’istituzione della Zona Economica Speciale per l’Area portuale dello Stretto di Messina e rilanciare il progresso economico del territorio, in continuità con la presenza della nuova Autorità di sistema portuale dello Stretto. Purtroppo, dopo la bocciatura del mio emendamento al decreto fiscale relativo all’istituzione della Zes per lo Stretto, anche questo odg è stato respinto”.

Non fa mistero del suo rammarico e della propria delusione la Siracusano, esponente del Gruppo Parlamentare del partito azzurro alla Camera dei Deputati, che si è vista vanificare in sede di voto i due tentativi di far passare l’iniziativa finalizzata alla realizzazione della Zes.

“Siamo di fronte evidentemente ad un’ingiusta contraddizione -aggiunge la Parlamentare – specie se alla luce di quanto affermato qualche settimana fa dal Capogruppo del M5S alla Camera, Francesco D’Uva, che parlando della bocciatura al mio emendamento, denunciava il montaggio di un caso giornalistico ad hoc”. Si ricordano le parole dell’on. D’Uva, per il quale: “Sulla questione delle Zes torneremo con una rivisitazione organica della disciplina. Nulla, ad oggi, preclude l’istituzione di Zone economiche speciali nella provincia di Messina”.

“Con la bocciatura del mio odg alla Manovra – conclude Siracusano – invece tutti potranno rendersi conto, una volta di più, che in realtà, non c’è nessuna volontà a istituire la Zes per l’Area dello Stretto. L’attuale maggioranza di Governo, ancora una volta, con questa presa di posizione smentisce con i fatti le promesse per il rilancio del Sud“.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Catania, truffa sui carburanti: 13 indagati e sequestro beni da 25 milioni CLICCA PER IL VIDEO

I sequestri sono stati eseguiti nelle province di Catania, Palermo, Enna, Catanzaro e Reggio Calabria. L’indagine, condotta dalle unità dei gruppi Tutela finanza pubblica del nucleo Pef della Guardia di finanza di Catania e Operativo regionale antifrode dell’Adm ha riguardato due distinti gruppi.

BarSicilia

Influenza, Covid e nuovi virus: a Bar Sicilia tutti i consigli dei professori Corrao e Vitale CLICCA PER IL VIDEO

Tra i professori inseriti nella World’s Top 2% Scientist, la graduatoria planetaria delle scienziate e degli scienziati con livello più elevato di produttività elaborata dalla Stanford University, ci sono anche Salvatore Corrao, Professore di Medicina Interna dell’Università di Palermo e Capo Dipartimento di Medicina Clinica dell’Arnas-Civico di Palermo e Francesco Vitale, Professore ordinario di Igiene…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.