Condividi
la decisione

Catania, comitato sicurezza: controlli per movida e chiusura anticipata locali

giovedì 24 Novembre 2022
movida-catania-catanese
foto di repertorio
Chiusura degli esercizi commerciali alle 2 e area pedonale il sabato, dal 16 novembre al 10 dicembre, in via Sangiuliano, nel tratto ricompreso fra le vie Manzoni e Ventimiglia. E’ una delibera adottata dal commissario straordinario del Comune di Catania resa nota dopo il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduto dal prefetto Maria Carmela Librizzi, sulle problematiche del centro storico di Catania, con particolare riferimento alla sicurezza durante la ‘movida’.

La polizia locale, coadiuvata dalla Protezione civile comunale, presidierà tutti i varchi di accesso alla nuova area pedonale per consentire una fruibilità in piena sicurezza degli spazi, specie in vista delle prossime festività di fine anno. Polizia, carabinieri e guardia di finanza, inoltre, avvieranno dei controlli straordinari interforze degli esercizi commerciali, con il supporto delle specialità, come il Nas, e dell’Asp per verificare il rispetto delle disposizioni in materia di vendita e somministrazione di cibi e bevande. Il presidente di Confcommercio ha manifestato piena condivisione per le misure in campo, assicurando il contributo dei commercianti.


“L’obiettivo comuneha affermato il prefetto Librizziè quello di approntare misure in modalità sinergica, inizialmente in via sperimentale, per verificarne l’efficacia, che contribuiscano a prevenire fatti che incidono sulla percezione dei livelli di sicurezza, incrementando, al contempo, attraverso l’offerta di servizi di qualità, l’attrattività del centro storico di Catania”.


Durante la riunione, infine, è stata effettuata, con tutte le componenti deputate alla tutela della safety e della security, una prima ricognizione del programma civile e religioso in occasione della festa di Sant’Agata che, fra il 3 ed il 5 febbraio 2023, tornerà a svolgersi per le vie del centro storico dopo due anni di interruzione dovuta alla pandemia.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, arriva il villaggio contadino e “sparisce” il Politeama: è questa la Capitale della Cultura? CLICCA PER IL VIDEO

Ma spieghiamo meglio. Provate a scendere da via Paternostro, angolo via Garzilli: davanti a voi vedrete un muro talmente alto di materiale accatastato, da non riuscire a distinguere più il Politeama

BarSicilia

Bar Sicilia, intervista esclusiva al Presidente dell’Ars Galvagno: “Cinque anni per cambiare la Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Il protagonista della puntata speciale numero 216 di Bar Sicilia è Gaetano Galvagno. Il neo presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana ci ha accolti a Palazzo dei Normanni e, intervistato dal direttore Marianna Grillo e dall’editore Maurizio Scaglione, ha molto parlato di politica, di obiettivi e impegni comuni per il futuro della Sicilia. Galvagno ha risposto anche…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.