Condividi

Coronavirus, il concorso sulla scuola fa discutere. Ferrante (PD): “Bisogna rinviarlo”

sabato 17 Ottobre 2020

«L’aumento vertiginoso dei casi di positività, che sta determinando un inevitabile intervento da parte delle regioni e del governo nazionale, non può non influire sullo svolgimento di un concorso che coinvolge decine di migliaia di docenti in tutto il Paese, costretti a spostamenti che richiedono anche l’uso di più mezzi di trasporto. In questo senso mi associo alla richiesta, già avanzata dalla nostra responsabile scuola Camilla Sgambato, dal nostro capogruppo in Senato Marcucci e da altri nostri esponenti, di rinviarlo».

Così anche dalla Sicilia Antonio Ferrante, Presidente della Direzione regionale PD, aderisce alla richiesta, da parte della responsabile scuola del Pd Camilla Sgambato, del capogruppo in Senato Andrea Marcucci e di altri esponenti PD di rinviare il concorso straordinario per docenti che dovrebbe partire il prossimo 22 Ottobre.

«In queste ore in Sicilia alcuni comuni rivivono l’incubo del lockdown mentre l’aumento dei contagi spinge le amministrazioni verso  misure sempre più drastiche. Non è pensabile che migliaia di docenti siciliani si spostino alla volta delle varie sedi del Lazio, della Campania (regione tra le più colpite) e di altre regioni, alcune raggiungibili solo con più mezzi, rischiando la propria salute e la continuità didattica, già interrotta per i tre giorni di assenza dei docenti, che verrebbe compromessa in caso di positività, per non parlare degli aspetti umani legati all’angoscia di sobbarcarsi un viaggio in questa situazione da parte di lavoratori  costretti anche a  grosse difficoltà organizzative per potersi assentare legate alla loro situazione di precarietà

«Chiedo quindi anch’io, a tutela dei nostri docenti, delle loro famiglie e delle scuole in cui prestano servizio, che il concorso venga rinviato e, in questo, confido nella saggezza della Ministra Azzolina e nella determinazione del mio partito», chiosa Ferrante.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, assessore Cannella: “La luce e Santa Rosalia protagoniste del Natale 2022” CLICCA PER IL VIDEO

In un’intervista per ilSicilia.it l’assessore alle Politiche culturali del Comune di Palermo, Giampiero Cannella, svela qualche anticipazione sul Natale 2022. E sulla Gam…

BarSicilia

Bar Sicilia, intervista esclusiva al Presidente dell’Ars Galvagno: “Cinque anni per cambiare la Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Il protagonista della puntata speciale numero 216 di Bar Sicilia è Gaetano Galvagno. Il neo presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana ci ha accolti a Palazzo dei Normanni e, intervistato dal direttore Marianna Grillo e dall’editore Maurizio Scaglione, ha molto parlato di politica, di obiettivi e impegni comuni per il futuro della Sicilia. Galvagno ha risposto anche…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.