Condividi

Coronavirus: il sindaco di Modica va controcorrente, riapre il cimitero comunale

giovedì 23 Aprile 2020
Cimitero Vittoria

Il sindaco di Modica, Ignazio Abbate, ha deciso di riaprire il cimitero.

A motivare la sua ordinanza il fatto che il campo santo si trovi fuori dal perimetro urbano. Ma la sua scelta è fortemente stigmatizzata, compreso il commissario straordinario di Vittoria, Filippo Dispenza. L’ex prefetto ha invitato il primo cittadino a revocare l’ordinanza, soprattutto alla luce dell’emergenza coronavirus.

LA LETTERA DEI SINDACI IBLEI

Una decisione che ha spiazzato tutti, dettata dalla voglia di ripartire. Ma i “colleghi” del sindaco Abbate non ci stanno e hanno scritto una lettera aperta indirizzata alla cittadinanza.

La decisione del Sindaco di Modica di autorizzare autonomamente ed illegittimamente l’apertura del cimitero – scrivono i sindaci iblei – è un fatto grave che crea confusione e disorientamento nella comunità tutta, sentimenti che potrebbero sfociare in una ribellione sociale qualora non venisse revocata con urgenza“.

A prescindere dalla illegittimità della decisione, in relazione alla quale attendiamo un intervento urgente da parte delle Autorità deputate al controllo del rispetto dei provvedimenti governativi, è evidente – si legge ancora nella missiva – che va stigmatizzato il comportamento di qualsiasi amministratore locale che, in un momento di particolare emergenza sanitaria e sociale come quello che stiamo vivendo, assuma iniziative estemporanee in assoluto dispregio anche dei principi irrinunciabili ed inderogabili di univocità di approccio e di azione, al cospetto in particolare di temi che toccano le corde emotive più sensibili di ogni cittadino come quello in questione“.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Bar Sicilia a Torre del Faro (ME): “Ecco il Ponte che verrà” CLICCA PER IL VIDEO

Maurizio Scaglione e Giuseppe Bianca con Bar Sicilia sono a Torre del Faro dove, insieme al presidente dell’ordine degli architetti Giuseppe Falzea e un altro tecnico messinese, l’ingegnere Peppe Palamara, illustrano tutto quello che verrà per quanto riguarda la parte tecnica e le premesse logistiche sui luoghi nella vicenda che riguarda il ponte sullo Stretto…

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.