Condividi

Covid, nuovo pronto soccorso all’ospedale di Enna. Razza: “Onore al buon lavoro svolto” | CLICCA PER LE FOTO

mercoledì 9 Marzo 2022

GUARDA LE FOTO IN ALTO

Questa mattina è stata inaugurata l’apertura del nuovo Pronto Soccorso dell’Ospedale Umberto I di Enna. Alla cerimonia erano presenti l’assessore regionale della Salute, Ruggero Razza e la deputata troinese all’Ars Elena Pagana di Attiva Sicilia.

Il nuovo Pronto Soccorso, grazie ai fondi programmati dal Governo Musumeci, sarà dotato di camere di isolamento e arricchito di nuove tecnologie esclusivamente dedicate all’emergenza Covid 19. Una data importante quella del 9 marzo, perché lo stesso giorno del 2020 l’Umberto I ricoverò il primo paziente affetto da Coronavirus.

Stamattina ad Enna, una visita all’Umberto primo per l’apertura del nuovo Ps Covid e per rendere omaggio, con l’inaugurazione della statua donata dal Gruppo Arena, ai tantissimi professionisti impegnati nella pandemia nell’Asp di Enna. Due anni fa, il 9 marzo, c’era stato il primo ricovero Covid. Una bella emozione e l’occasione per rendere onore al buon lavoro svolto”, ha commentato l’esponente del Governo Musumeci sulla sua pagina Facebook.

Nonostante la pandemia, l’organizzazione sanitaria del territorio ennese ha affrontato la lotta alla crisi continuando ad occuparsi anche di pazienti portatori di altre patologie, garantendo il diritto alla cura, assumendo il principio di prossimità come criterio per la vaccinazione. Un momento per ricordare come i professionisti e tutto il personale medico si siano dedicati alla cura di ogni ammalato, nessuno escluso, accompagnandolo nel percorso di guarigione . Insomma, da quel giorno, la pandemia è stata combattuta con tutta la capacità di resilienza, di impegno, di generosità, di professionalità dei nostri operatori che hanno sempre dato il massimo consentendo a una piccola Provincia, come Enna, di essere anche punto di riferimento per altri territori.

Al contempo è stato inaugurato  il monumento “Come madre”, posto nell’ingresso del plesso sanitario, opera dello scultore Giuseppe Branciforti.

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Relazione Antimafia regionale all’Ars, Cracolici: “L’obiettivo è far sentire il fiato sul collo a Cosa Nostra” CLICCA PER IL VIDEO

Il presidente della commissione Antimafia siciliana, Antonello Cracolici, ha presentato all’Ars la relazione sull’attività della commissione a un anno dal suo insediamento

BarSicilia

Bar Sicilia, Razza pronto a correre per un seggio a Strasburgo: “L’Europa entra sempre più nella vita dei siciliani” CLICCA PER IL VIDEO

Prima di affrontare la campagna elettorale che separa i siciliani dal voto del prossimo 8 e 9 giugno, Razza fissa la sua marcia d’avvicinamento all’obiettivo delineando concetti e misurando il feedback con i propri elettori

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.