Condividi

G7, i sette grandi incantati da Taormina. E qualcuno tornerà

lunedì 29 Maggio 2017

“Si chiude in modo splendido un G7 che rimarrà di diritto nella storia della città di Taormina. La cosa più bella e più gratificante, tra le tante, e’ l’apprezzamento sincero rivolto dai sette grandi al nostro paese. Si sono innamorati di Taormina e vogliono tornarci”. Lo ha dichiarato il sindaco di Taormina, Eligio Giardina, al termine del pranzo con i leader del vertice e con le rispettive consorti. “Il presidente Trump vuole tornare a Taormina – ha spiegato Giardina – e cosi anche gli altri. Taormina ha conquistato il cuore dei potenti del pianeta. Anche il presidente Gentiloni ha avuto belle parole per questo territorio e ha confermato che il 25 novembre si terrà qui il g7 delle Pari Opportunità “.

Alcuni dei sette grandi potrebbero, dunque, fare ritorno quanto prima a Taormina e uno di questi è certamente il primo ministro del Canada, Justin Trudeau, che era già stato nella Perla quando aveva 12 anni nel 1983, quando il padre era presidente del Canada e a distanza di 34 anni ha rivisto la città. Trudeau potrebbe concedersi, a quanto pare, qualche giorno di vacanza in Sicilia nei mesi estivi. Ma il fascino di Taormina non ha lasciato indifferente nemmeno Angela Merkel, la cancelliera tedesca che insieme al marito è solita fare vacanza ogni anno in Italia a Capri e che stavolta potrebbe cambiare meta estiva e spostarsi dalla consueta tappa ai Faraglioni ad un’altra, ancora più mozzafiato, all’ombra dell’Etna e con la bellezza incomparabile del mare siciliano.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Catania, truffa sui carburanti: 13 indagati e sequestro beni da 25 milioni CLICCA PER IL VIDEO

I sequestri sono stati eseguiti nelle province di Catania, Palermo, Enna, Catanzaro e Reggio Calabria. L’indagine, condotta dalle unità dei gruppi Tutela finanza pubblica del nucleo Pef della Guardia di finanza di Catania e Operativo regionale antifrode dell’Adm ha riguardato due distinti gruppi.

BarSicilia

Bar Sicilia, intervista esclusiva al Presidente dell’Ars Galvagno: “Cinque anni per cambiare la Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Il protagonista della puntata speciale numero 216 di Bar Sicilia è Gaetano Galvagno. Il neo presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana ci ha accolti a Palazzo dei Normanni e, intervistato dal direttore Marianna Grillo e dall’editore Maurizio Scaglione, ha molto parlato di politica, di obiettivi e impegni comuni per il futuro della Sicilia. Galvagno ha risposto anche…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.