Condividi

Lavoratori Asu contro Crocetta, Badagliacca (Csa): “Stabilizzazione è un obbligo”

lunedì 6 Marzo 2017

I 5500 lavoratori Asu, precari della Regione contestano il progetto del presidente della Regione Rosario Crocetta di impegnare i precari nell’assistenza dei disabili gravissimi. “Non si può come ha detto Crocetta – dice Giuseppe Badagliacca segretario generale del Csa – che saranno i precari beneficiari di contributi di un assegno di sostegno al reddito, ad occuparsi dell’assistenza dei disabili gravissimi. Non è accettabile che il presidente ricatti i precari dicendo loro che se non lavoreranno andranno a casa”.

I precari sono sul piede di guerra e chiedono a Crocetta di lavorare per la loro stabilizzazione già da domani partecipando ai lavori della Quinta Commissione dove è stato invitato insieme alla dirigente all’assessorato alla Famiglia e al Lavoro Maria Antonietta Bullara (nella foto accanto). “Chieda ai sindaci o ai dirigenti, che confermeranno senza dubbio alcuno – aggiunge Badagliacca – che senza questi lavoratori, utilizzati direttamente o mediante interposizione fittizia di cooperative, altro neo persistente anche nella sua amministrazione, visti i tagli fatti dalla regione e dallo Stato, non sarebbero in grado di garantire i servizi ai cittadini, obbligatori per legge! Vada a verificare personalmente. Se non ne è capace, lo accompagniamo noi. Ricattare questa categoria debole, minacciandoli di mandarli a casa, è moralmente scorretto. Stabilizzare gli Asu è un obbligo di legge, non è un favore”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il popolo del Reddito di Cittadinanza in rivolta a Palermo: “Meloni, non siamo parassiti” CLICCA PER IL VIDEO

Numerosi percettori del reddito di cittadinanza si sono riuniti per protestare contro la riforma del governo Meloni

BarSicilia

Bar Sicilia, intervista esclusiva al Presidente dell’Ars Galvagno: “Cinque anni per cambiare la Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Il protagonista della puntata speciale numero 216 di Bar Sicilia è Gaetano Galvagno. Il neo presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana ci ha accolti a Palazzo dei Normanni e, intervistato dal direttore Marianna Grillo e dall’editore Maurizio Scaglione, ha molto parlato di politica, di obiettivi e impegni comuni per il futuro della Sicilia. Galvagno ha risposto anche…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.