Condividi

L’estate di Ventimiglia di Sicilia con Sergio Vespertino ed Ernesto Maria Ponte+Clelia Cuocco

martedì 10 Agosto 2021
Antonio Rini, sindaco di Ventimiglia di Sicilia
Antonio Rini, sindaco di Ventimiglia di Sicilia

Musica, spettacoli, grandi artisti, eventi unici a Ventimiglia di Sicilia, in provincia di Palermo, che riparte da protagonista per un agosto all’insegna della cultura e del divertimento. Sul palcoscenico l’esilarante artista Sergio Vespertino il 10 agosto  alle 21,00 presso l’Anfiteatro Comunale, in via dell’Orto 7.

Per prenotarsi, basterà cliccare sul link: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdt8zgmCOofLuKYxiUl36UD_d3SV9qH39dFtKnceXmw_kFaCg/viewform

Quella del padre di famiglia è una figura che, sotto la lente comica e grottesca di Sergio Vespertino, può passare dal tragico al comico in un istante, sotto la spinta di una visionaria e buffa metamorfosi. A tal punto che, al suo cospetto, lo scapolo impenitente diventa una sorta di icona esorcistica. Cosa ne deriva? Il matrimonio viene sempre più visto come una trappola crudele, che alterna all’euforia incosciente del giorno solenne dell’unione, un lutto perenne. Con il corredo di crisi cicliche, di esaurimenti alla porta.

Ma non tutto è perduto, almeno secondo Vespertino. Il quale, come è ormai suo costume, prendendo le mosse dagli anfratti del più bieco quotidiano, e pigiando sul pedale dell’ironia e dell’autoironia, in questo suo spettacolo ha fatto dell’irruzione di un figlio il punto di non ritorno della vita famigliare.

“L’ironia e il talento di Sergio Vespertino sono ormai una tappa fissa nel cartellone artistico di Ventimiglia – dice il sindaco Antonio Riniogni hanno abbiamo registrato come il pubblico sia affezionato all’istrionico artista. Stiamo realizzando tutta una serie di spettacoli – continua il sindaco – nel segno della ripartenza e dell’ottimismo senza tralasciare l’aspetto della sicurezza che il particolare periodo ci impone.

Vogliamo regalare al pubblico un momento di sana normalità che la pandemia ci ha negato da oltre un anno e mezzo. Ventimiglia ha un grande privilegio: il suo “gioiello”, l’Anfiteatro Comunale. Una importante struttura che consente la realizzazione di eventi di livello e in sicurezza tanto da ottenere tutte le necessarie autorizzazioni da parte della Commissione Spettacoli, per accogliere 600 persone in sicurezza”.

Per maggiori informazioni: prolocoventimiglia.s@gmail.com
Si ricorda che per partecipare all’evento o agli eventi, è OBBLIGATORIO essere in possesso di regolare Certificazione Verde Covid-19 (Green Pass); la certificazione dovrà essere mostrata e verificata all’ingresso.

LO SPETTACOLO DI ERNESTO MARIA PONTE e CLELIA CUOCCO

Si conclude il primo ciclo dei grandi appuntamenti con la divertentissima coppia artistica Ernesto Maria Ponte e Clelia Cucco l’11 agosto alle 21,00 presso l’Anfiteatro Comunale, in via dell’Orto 7.

Per prenotarsi, basterà cliccare sul link https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdt8zgmCOofLuKYxiUl36UD_d3SV9qH3
9dFtKnceXmw_kFaCg/viewform

Amici e guardati recita un vecchio detto palermitano che invita a cautelarsi proprio dalle persone più care. Dall’amicizia all’amore il passo è breve e spesso ci si trova a doversi difendere proprio dalla persona che amiamo e con la quale abbiamo deciso di trascorrere tutta la vita.
Quando abbiamo promesso a noi stessi di non ricaderci mai più ecco che ci innamoriamo di nuovo magari di una persona che alla fine avrà gli stessi identici difetti della precedente.

Un monologo in cui Ponte analizza gli amori che si incontrano nella vita, da quelli giovanili a quelli maturi che come denominatore comune hanno l’incoscienza e la voglia di vivere. L’amore osservato da diversi punti di vista su cui primeggia quello comico.

Quello di Ernesto Maria Ponte è un ritorno sul palcoscenico di Ventimiglia – dice il sindaco Antonio Rini il pubblico ama la sua comicità sempre raffinata e mai superficiale. Si conclude il primo ciclo di eventi dedicato alla comicità siciliana. Spettacolicontinua il sindaco – nel segno della ripartenza e dell’ottimismo senza tralasciare l’aspetto della sicurezza che il particolare periodo ci impone.

Vogliamo regalare al pubblico un momento di sana normalità che la pandemia ci ha negato da oltre un anno e mezzo. Ventimiglia ha un grande privilegio: il suo “gioiello”, l’Anfiteatro Comunale. Una importante struttura che consente la realizzazione di eventi di livello e in sicurezza tanto da ottenere tutte le necessarie autorizzazioni da parte della Commissione Spettacoli, per accogliere 600 persone in
sicurezza.”

Per maggiori informazioni: prolocoventimiglia.s@gmail.com Si ricorda che per partecipare all'evento o agli eventi, è OBBLIGATORIO essere in possesso di regolare Certificazione Verde Covid-19 (Green Pass); la certificazione dovrà essere mostrata e verificata all'ingresso

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, Settecannoli e riqualificazione della Costa Sud: tra speranze, progetti, degrado e impegno civico CLICCA PER IL VIDEO

Nuova tappa del viaggio de ilSicilia.it tra i quartieri di Palermo alla rubrica “La città chiama…”. Questa volta è il turno di Settecannoli, nella seconda circoscrizione, in cui ricade il lungomare della Costa Sud di Palermo. L’intervista a Sergio Oliva.

BarSicilia

Bar Sicilia, Cracolici: “La mafia ha scelto forme diverse per infiltrarsi nei territori”

Nel nome di Falcone, di Borsellino e dei simboli dell’Antimafia che hanno saputo essere esempio e testimonianza, Cracolici riassume l’attività svolta dal suo insediamento alla guida della commissione sino a oggi

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.