Condividi
il Tar accoglie il ricorso

Licata (PA), denuncia abusi edilizi e rischia di perdere la proprietà

sabato 15 Aprile 2023

I giudici del Tar di Palermo hanno accolto il ricorso di un proprietario terriero, annullato una multa da 20 mila euro e l’acquisizione dell’area al patrimonio del Comune di Licata. L’uomo aveva segnalato al Comune abusi edili realizzati nella sua proprietà data in affitto a una società che si occupa della rottamazione di veicoli. L’amministrazione comunale ha ordinato la rimozione delle opere abusive e il ripristino dello stato dei luoghi entro novanta giorni. Un’ordine che non poteva essere eseguito visto che l’area era affittata e l’ingresso al proprietario era interdetto.

Per questo il proprietario aveva chiesto aiuto al Comune. L’amministrazione, invece, ha emesso la sanzione amministrativa e l’acquisizione dei beni abusivi, circa 430 metri quadrati, al patrimonio comunale. Il proprietario assistito dagli avvocati Girolamo Rubino e Calogero Marino, si è rivolto al Tar per chiedere l’annullamento dei provvedimenti, ritenendosi vittima e non certo responsabile degli abusi. I giudici amministrativi hanno condiviso le tesi difensive confermando che l’ordine di demolizione non poteva essere eseguito dal proprietario e che la sanzione era illegittima. Il Comune di Licata è stato condannato a pagare le spese processuali.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

“Sicilia ad Assisi”, l’evento che unisce la Regione e la Chiesa per offrire l’olio sulla tomba di San Francesco CLICCA PER IL VIDEO

La Sicilia è stata scelta per offrire l’olio che alimenta la lampada votiva che arde giorno e notte ad Assisi, sulla tomba di San Francesco, patrono d’Italia. Si è svolta proprio questa mattina a Palazzo d’Orléans, a Palermo, l’incontro con il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani e il sindaco di Palermo Roberto Lagalla.

BarSicilia

Bar Sicilia, Giovanni Arena Cavaliere del lavoro: una storia siciliana

Una storia siciliana. Di quelle importanti. Per la semplicità con cui partono e il traguardo che raggiungono, ma soprattutto per il modo in cui avvengono.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.