Condividi
La dichiarazione

Mari Albanese (PD): “La morte di Kitim è frutto della violenza razzista, verità e giustizia contro indifferenza”

lunedì 25 Marzo 2024
Mari Albanese

La violenza che ha accompagnato la morte di questo giovane ragazzo, non ci può lasciare ancora una volta indifferenti. Non possiamo ignorare le difficoltà che derivano dalla marginalizzazione e dalla violenza razzista alimentata dalle politiche migratorie. Kitim non è figlio di un dio minore e la sua comunità, la sua famiglia, meritano di conoscere la verità sulla sua morte. Verità che servirebbe ad accendere i riflettori sulle strade sempre meno sicure di Palermo, sulle vite che si consumano stanche all’interno dei nostri quartieri popolari, nell’abbandono evidente di un a politica che preferisce girarsi da un’altra parte piuttosto che rispondere alle proprie responsabilità. Verità e giustizia, chimere in una società ormai in frantumi”. E’ quanto dichiara Mari Albanese, componente dell’assemblea nazionale del PD e responsabile del dipartimento regionale “Antimafia” del PD Sicilia, a proposito delle circostanze, ancora poco chiare, sul decesso del ventiquattrenne gambiano Ktim Ceesay,adottato dalla comunità del popolare quartiere Ballarò di Palemo.

“Perchè vivere e morire da invisibili, a Palermo come in tutta Italia è possibile. Succede – aggiunge – a tante ragazze e a tanti ragazzi nel frastuono assordante dell’indifferenza. Vite appese al filo del disagio, dove il baratro dell’assenza delle istituzioni, dello Stato – conclude – impone una riflessione sulla sicurezza delle periferie, sul concetto vero di inclusione sociale”.

Domani, alle 16, a piazza Sant’Agata, è prevista una manifestazione.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Francesco Zavatteri: “Giovani fuorviati dal crack, crea una barriera insormontabile” CLICCA PER IL VIDEO

L’intervista de ilSicilia.it a Franco Zavatteri, padre di Giulio, giovane artista palermitano, ucciso da un’overdose di crack all’età di 19 anni il 15 settembre 2022. Il ricordo del figlio, l’impegno quotidiano per sensibilizzare sul tema delle droghe nelle scuole, l’importanza di strutture sul territorio come la “Casa di Giulio” e il centro di pronta accoglienza…

BarSicilia

Bar Sicilia, Razza pronto a correre per un seggio a Strasburgo: “L’Europa entra sempre più nella vita dei siciliani” CLICCA PER IL VIDEO

Prima di affrontare la campagna elettorale che separa i siciliani dal voto del prossimo 8 e 9 giugno, Razza fissa la sua marcia d’avvicinamento all’obiettivo delineando concetti e misurando il feedback con i propri elettori

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.