Condividi

Mercato ortofrutticolo Palermo: “Orlando alza bandiera bianca, patata bollente alla Prefettura”

giovedì 26 Marzo 2020
mercato ortofrutticolo calca coronavirus caos palermo

«In un momento di crisi epocale come quella che stiamo vivendo a per il Coronavirus, in cui un regolare approvvigionamento alimentare è fondamentale, il mercato ortofrutticolo di Palermo rantola». A dichiararlo è Igor Gelarda capogruppo della Lega insieme agli altri consiglieri Alessandro Anello, Marianna Caronia ed Elio Ficarra.

«Stiamo pagando la mancanza di programmazione e controllo da parte dell’amministrazione Orlando, che ha passato la patata bollente al comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza che se ne dovrà occupare riunendosi anche oggi. E proprio oggi vengono fuori tutti quei problemi che, ormai da troppi anni, restano irrisolti al mercato ortofrutticolo.

Igor Gelarda e degli altri consiglieri Marianna Caronia, Elio Ficarra ed Alessandro AnelloCi troviamo di fronte da una parte alle vitali esigenze di approvvigionamento dei generi alimentari per la città e dall’altra la necessità di rispettare le norme per la sicurezza dei cittadini! Nonostante sia stato approvato in Consiglio comunale il regolamento unico dei mercati, l’Amministrazione comunale non è stata in grado di controllare né di mettere in atto tutte le misure necessarie per
uno svolgimento regolare delle attività del mercato. Il risultato è che ci siamo trovati in questi giorni con fasi alterne di aperture e chiusure che stanno mettendo a dura prova tutti quanti. Siamo certi che l’approccio del Comitato provinciale d’ordine e sicurezza sarà più metodico e meno caotico e permetterà alla città di Palermo di tornare ad avere il suo mercato ortofrutticolo», concludono i quattro esponenti del Carroccio.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Francesco Zavatteri: “Giovani fuorviati dal crack, crea una barriera insormontabile” CLICCA PER IL VIDEO

L’intervista de ilSicilia.it a Franco Zavatteri, padre di Giulio, giovane artista palermitano, ucciso da un’overdose di crack all’età di 19 anni il 15 settembre 2022. Il ricordo del figlio, l’impegno quotidiano per sensibilizzare sul tema delle droghe nelle scuole, l’importanza di strutture sul territorio come la “Casa di Giulio” e il centro di pronta accoglienza…

BarSicilia

Bar Sicilia, Di Sarcina e la rivoluzione dei porti del mare di Sicilia Orientale CLICCA PER IL VIDEO

Dal Prg del porto di Catania ai containers ad Augusta, passando per lo sviluppo di Pozzallo e l’ingresso di Siracusa nell’AP, il presidente Di Sarcina spiega obiettivi e progetti

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.